Clima: Eurac Bolzano raccoglie dati sulla neve

Trentino Alto Adige
@ANSA
ac3b77f1ef87c6618bd2e4dab8bcf368

I risultati saranno presentati a Ginevra alla conferenza Onu sui cambiamenti climatici

(ANSA) - BOLZANO, 29 OTT - Gli esperti di Eurac Research Bolzano stanno raccogliendo dati satellitari sulla copertura nevosa e li confrontano con le misurazioni ottenute dai sensori installati nel terreno per comprendere i cambiamenti climatici degli ultimi decenni. I risultati saranno presentati a Ginevra, nel corso della conferenza delle Nazioni unite sulle conseguenze dei cambiamenti climatici per l'alta montagna in programma da oggi al 31 ottobre. "Questi dati si traducono in modelli che aiutano a gestire meglio la risorsa idrica e che possono essere applicati alle regioni montane di tutto il mondo. È proprio questo aspetto a renderli interessanti agli occhi degli esperti riuniti a Ginevra", spiega Claudia Notarnicola, fisica di Eurac Research. Stefan Schneiderbauer, geografo del centro di ricerca bolzanino, parteciperà alla conferenza in veste di responsabile di 'Glomos', il programma Onu per la salvaguardia delle aree montane di tutto il mondo, portato avanti congiuntamente da Eurac Research e Università delle Nazioni unite.  Il programma permette di trasferire i modelli di successo testati in alcune regioni in altri luoghi del mondo.
I ricercatori hanno sviluppato un metodo per capire quali effetti dei cambiamenti climatici dovrebbero essere considerati prioritari e come affrontarli. "L’agricoltura, ad esempio, si adatta in maniera più flessibile ai cambiamenti climatici rispetto alla silvicoltura. Mentre la perdita del raccolto di solito è limitata ad un’annata e l’anno successivo si può decidere di coltivare prodotti diversi, il bosco ha bisogno di molto tempo per riprendersi, ad esempio, dai danni causati dalle tempeste. Le misure a favore delle foreste devono quindi essere classificate in modo diverso. Queste valutazioni del rischio climatico sono già state testate con successo in Europa e ora verranno trasferite nelle zone montane dell'Africa meridionale", afferma Schneiderbauer. 
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.