Due arresti e una denuncia per furti

Trentino Alto Adige
203f916ca085285b3a3d36becfc799b3

Tre operazioni distinte dei carabinieri in Alto Adige

(ANSA) - BOLZANO, 23 OTT - Due arresti e una denuncia: è il bilancio di tre operazioni distinte, effettuate dai carabinieri nelle ultime ore in Alto Adige. A Bolzano i militari hanno arrestato un trentenne italiano, accusato di una serie di furti in negozi del centro storico, come anche al Twenty. Sarebbe inoltre autore di alcuni furti di biciclette di valore e dell'aggressione ai danni di una donna a settembre ai Piani di Bolzano.
    E' finito in carcere anche un rumeno 26enne, che lavorava come raccoglitore di mele a Naturno, contro il quale la Germania aveva emesso un mandato d'arresto europeo per ben nove furti commessi tra il 2017 e il 2018. Infine i carabinieri di Rio Pusteria hanno denunciato una slovacca di 23 anni, dipendente di un albergo della zona, che avrebbe rubato alimentari, lenzuola, accappatoi ma anche bicchieri, piatti e posate dall'esercizio nel quale lavorava.
   

Trento: I più letti