Esplosione Brennero, recuperata salma

Trentino Alto Adige
trento

Incidente causato da rottura condotta gas

(ANSA) - BOLZANO, 24 SET - Dopo l'esplosione ieri in un piccolo supermercato a St. Jodok, sul versante austriaco del Brennero, è stata ora recuperata la salma della donna 91enne che infatti risultava dispersa. L'anziana viveva nell'appartamento sopra l'esercizio ed era finita sotto le macerie. Dopo l'esplosione era scoppiato un violento incendio che è stato spendo dai vigili del fuoco solo dopo parecchie ore. Non ci sono dubbi sull'identità della vittima, l'identificazione dovrà comunque avvenire tramite autopsia.
    Nel frattempo la polizia tirolese ha confermato che l'incidente è stato causato dalla rottura di una condotta del gas durante lavori. Il gas sottoterra è filtrato nel vicino edificio antico, dove una scintilla ha probabilmente poi causato la deflagrazione.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.