Le miniere del Calisio digitalizzate da Ecomuseo Argentario

Trentino Alto Adige
trento

Un progetto europeo per riscoprire patrimonio sotterraneo

(ANSA) - TRENTO, 23 SET - L'Ecomuseo dell'Argentario, in collaborazione con l'Apt di Trento, Monte Bondone e valle dei Laghi, ha presentato uno studio georeferenziato per visitare le miniere sul monte Calisio, sopra Trento, direttamente dallo smartphone, attraverso una specifica applicazione.
    Il progetto, finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale con 178.000 euro, si propone di valorizzare il patrimonio del territorio trentino, in particolare di una zona intensamente sfruttata dal punto di vista estrattivo tra il XII ed il XV secolo. Il progetto ha richiesto un rilievo topografico nella zona del Dos del Cuz, che ha permesso di realizzare un database georeferenziato a integrazione della cartografia della zona. Di seguito è stata realizzata una ricostruzione digitale del contesto minerario e la predisposizione di 18 pannelli divulgativi in sostituzione di quelli presenti. Dai pannelli sarà possibile scaricare direttamente l'applicazione, mediante 'Qr code'.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.