Il neonato è morto per soffocamento

Trentino Alto Adige
trento

Eseguita l'autopsia sul piccolo trovato senza vita nei campi

(ANSA) - BOLZANO, 20 SET - E' morto per soffocamento: è quanto ha stabilito l'autopsia sul corpicino del neonato abbandonato senza vita sotto un cespuglio lungo una strada sopra Lana. Lo riferisce la procura della Repubblica di Bolzano.
    "All'esito dell'esame autoptico - sottolinea la procura - è emerso che esso è nato vivo, avendo esalato alcuni respiri". Il corpo presentava anche altre lesioni che, "tuttavia - riferisce ancora la procura - non hanno avuto alcun esito mortale e sono compatibili con la caduta presumibilmente avvenuta dopo la morte".
    Nel frattempo, il giudice indagini preliminari del Tribunale di Bolzano ha convalidato il fermo disposto dal pubblico ministero nei confronti della giovane rumena accusata di aver abbandonato il bambino, che attualmente è rinchiusa nella casa circondariale di Trento.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.