Sanità: in Alto Adige progetto per ridurre liste d'attesa

Trentino Alto Adige
@ANSA
8e83d24facdb573543393f2d66fbfe23

In un anno saranno dimezzati al Pronto soccorso Bolzano

(ANSA) - BOLZANO, 8 AGO - Progetti pilota per ridurre le liste di attesa per le visite specialistiche, soprattutto nei reparti dove si registrano le maggiori criticità, una strategia per dimezzare nell'arco di un anno i tempi di attesa al Pronto soccorso di Bolzano grazie all'apertura di nuove strutture di assistenza sul territorio. Queste le prime misure che l'assessore alla salute, Thomas Widmann, intende mettere in campo per risolvere alcune delle principali criticità del sistema sanitario in Alto Adige. L'annuncio è stato dato durante una conferenza stampa. Widmann ha dichiarato che intende "dimezzarli nell'arco di un anno" e già entro fine 2019 la media dovrebbe passare da 3 ore e mezzo a 2 ore. Nei 4 comprensori sanitari altoatesini vi sono complessivamente 20 Distretti sanitari che erogano ogni settimana oltre 17.800 prestazioni.
    Ogni settimana, infine, vengono effettuate negli ospedali dell'Alto Adige, in media, 1380 operazioni chirurgiche, e le 11 strutture sanitarie non ospedaliere sono dotate di 352 posti letto.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.