Pesticidi in 11 corsi d'acqua su 412 in Trentino

Trentino Alto Adige
@ANSA
7cbd5ca1ccd425f7e5e0f4c09ee2f50b

Diminuzione rispetto agli anni scorsi, prima erano 13

(ANSA) - TRENTO, 8 AGO - Secondo le analisi di Appa "il numero dei corsi d'acqua significativamente contaminati dalla presenza di pesticidi è in diminuzione rispetto agli anni scorsi, passando da 13 a 11. Questo dato rappresenta circa il 3% di tutti i corpi idrici (412) che vengono classificati da Appa".
    Lo scrive il vice presidente della giunta provinciale, Mario Tonina, nella risposta ad una interrogazione della consigliera Lucia Coppola (Futura). "La presenza di fitofarmaci nelle acque è evidentemente legata all'attività agricola ma solamente con la perseveranza delle iniziative che ormai da alcuni anni si stanno attuando, sarà possibile leggere nel tempo una effettiva risposta positiva dal punto di vista della qualità delle acque", prosegue Tonina. I fitofarmaci che si rinvengono con maggiore frequenza sono: Penthiopirad, Boscalid, Pirimicarb, Pyrimethanil, Fludioxonil, Tetraconazolo, Dimethomorph, Clorantroniliprolo, Fluodioxonil, Imidacloprid, Difenocolazolo.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.