Gdf, evasione per 3,6mln nell'Alto Garda

Trentino Alto Adige
@ANSA
325a63e2607c798720e70cd6aa37dbb9

Verifiche su due società con sedi in Slovacchia e Lombardia

(ANSA) - TRENTO, 06 AGO - Ammonta a 3,6 milioni di euro in quattro anni l'evasione complessiva attribuita dalla Guardia di finanza di Riva del Garda a due società di trasporti, una con sede in Slovacchia, l'altra in provincia di Milano. Secondo le Fiamme gialle, entrambe le sedi sarebbero fittizie poiché tutte e due le aziende gestite da un imprenditore trentino operano nell'Alto Garda. Con la localizzazione fiscale all'estero, una delle due aziende ha presentato la dichiarazione dei redditi, dal 2013 al 2017, in Slovacchia godendo di un'aliquota d'imposta inferiore a quella prevista in Italia.
    In più, i finanzieri hanno scoperto che gli uffici dell'azienda slovacca erano in una stanza di 20 mq di un palazzo al centro della capitale, condiviso con altre 46 società. La società slovacca aveva rapporti commerciali solo con un'impresa di trasporti trentina, il cui titolare deteneva l'intero capitale dell'azienda estera. Il rappresentante legale di questa, uno slovacco di 54 anni, era un autista dipendente della società italiana

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.