Criminalità: intesa tra Procure Trentino Aa e Baviera

Trentino Alto Adige
@ANSA
1bd161d84563774afce40dc336864fe7

Previsti scambi di informazioni e azioni comuni di contrasto

(ANSA) - TRENTO, 24 LUG - Siglato questa mattina a Trento un protocollo d'intesa tra le Procure della Repubblica di Trento e Bolzano e quelle di Traunstein e Monaco di Baviera per favorire uno scambio di informazioni e migliorare le azioni di contrasto alla criminalità organizzata internazionale.
    "L'intesa parte dalla Procura di Trento e da quella di Traunstein, che hanno condiviso l'importanza di unire le forze per contrastare in modo adeguato la criminalità tra i due Paesi.
    L'apertura delle barriere doganali ha infatti comportato una crescita economica e sociale, ma anche un aumento dei fenomeni criminali, ed i territori di frontiera come i nostri risultano particolarmente fragili", ha detto il procuratore generale di Trento, Giovanni Ilarda. L'intesa - ha sottolineato il procuratore capo di Trento, Sandro Raimondi - servirà a condividere informazioni importanti sul traffico di droga e armi, contrabbando di prodotti petroliferi, tratta di essere umani.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.