Stava: Tonina, tragedia che ha cambiato tutto

Trentino Alto Adige
@ANSA
b15d6ee8c8f5402c6607166bf0167a43

Vicepresidente Provincia dopo aggiornamento Carte pericolosità

(ANSA) - TRENTO, 19 LUG - "A 34 anni dalla tragedia di Stava prosegue l'impegno della Provincia per rendere più sicuro il nostro territorio, in particolar modo dai rischi idrogeologici, di cui il Trentino ha assunto consapevolezza proprio in conseguenza dei tragici fatti del 1985. Da allora tutto è cambiato, soprattutto per quanto riguarda la conoscenza dei rischi ed il rapporto fra questi e la programmazione urbanistica". Lo ha dichiarato il vicepresidente e assessore all'urbanistica e ambiente della Provincia di Trento, Mario Tonina, presentando l'aggiornamento delle "Carte di pericolosità", che contengono tutte le informazioni relative ai pericoli connessi a fenomeni idrogeologici, valanghivi, alluvionali, sismici o di altra natura relativi al Trentino. "Dalla tragedia di Stava è nata l'ulteriore consapevolezza che conoscere il nostro territorio e le sue fragilità sia un elemento fondamentale per la tutela della sicurezza dei nostri cittadini", ha aggiunto Tonina.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.