Droni per emergenze e incendi, test di volo in Trentino

Trentino Alto Adige
trento

Fbk lavora a piattaforma per gestione in eventi di rischio

(ANSA) - TRENTO, 29 MAG - Creare una piattaforma per la gestione dei droni da utilizzare in situazioni di emergenza, come la ricerca di persone disperse o il monitoraggio di incendi. È l'obiettivo di Uav Retina, iniziativa europea promossa e finanziata da Eit Digital nell'ambito dell'area di innovazione sulle Digital Cities con il coordinamento dell'Università di Rennes e la partecipazione della Fondazione Bruno Kessler di Trento. I primi test di volo sono già stati effettuati questa primavera in Trentino, presso l'area addestramento dei vigili del fuoco a Marco di Rovereto, con risultati incoraggianti. "Lo scopo finale", spiega Fabio Poiesi, ricercatore dell'Unità Tev di Fbk, "è realizzare una start up per sviluppare una piattaforma autonoma e flessibile dedicata alle operazioni di ricerca e soccorso, in particolare per il supporto ai vigili del fuoco o alla Protezione civile in operazioni che vanno dalla ricerca di persone al soccorso da valanga, e al ritrovamento di ordigni esplosivi improvvisati".
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24