Imprese: a Solidpower più dipendenti, ricerca e indotto

Trentino Alto Adige
491f896b7987977a35fca3416cc1a696

Firmato nuovo accordo negoziale

(ANSA) - TRENTO, 29 APR - Siglato oggi all'assessorato allo sviluppo economico della Provincia di Trento un nuovo accordo negoziale per l'azienda Solidpower.
    Previsti un aumento dei dipendenti da 90 a 115 nel 2019, per arrivare a 151 nel 2020, nuove attività di ricerca, che portino anche alla nascita di start up e ricadute significative sull'indotto trentino, per un totale di investimenti pari a 3,6 milioni di euro entro il 2020 e di acquisti di beni e servizi da aziende locali per altri 450.000 euro nel triennio 2019-2021. L'accordo impegna inoltre l'azienda a sviluppare forme di collaborazione con le istituzioni di ricerca, tra cui in particolare l'Università di Trento e la Fondazione Bruno Kessler, ad accrescere le sinergie con aziende locali, in primis quelle insediate presso il Polo Meccatronica, e a promuovere la nascita di nuova impresa - con caratteristiche di start-up - nell'ambito del Progetto Manifattura. Il contributo di parte della Provincia, erogato nel quadriennio 2019-2022, sarà di 4.616.475,22 euro.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24