Studenti di Bolzano al lavoro per favorire la pace in Siria

Trentino Alto Adige
c9e8db1943850c33c60108ab82af2e93

La retribuzione sarà destinata ad un progetto di solidarietà

(ANSA) - TRENTO, 12 APR - "Giornata d'azione" a Bolzano per raccogliere fondi da destinare ad un progetto di solidarietà: nell'ambito di "Operation Daywork 2019" che vede attivamente coinvolti giovani studenti delle scuole superiori cittadine in iniziative umanitarie e di solidarietà, sono stati raccolti fondi da destinare alle proposte di pace per la Siria e all'attività di Sheik Abdo, che da rifugiato è diventato attivista per i diritti umani e si batte affinché diritti e dignità vengano garantiti alla comunità di profughi siriani in Libano.
    Oggi una quindicina di studenti delle scuole superiori cittadine hanno liberamente e volontariamente offerto una giornata di lavoro presso gli uffici comunali, impegnandosi a svolgere varie attività lavorative senza percepire alcuna retribuzione. Il Comune di Bolzano corrisponderà un contributo per finanziare il progetto di solidarietà e cooperazione allo sviluppo indicato dall'associazione stessa.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24