Rifiuti: 30% conferimenti non corretti

Trentino Alto Adige
fd80364f9be465f652a6c3bc6caf9420

Di queste, oltre 80 non pagano nemmeno la tariffa prevista

(ANSA) - BOLZANO, 9 APR - Nel centro storico di Bolzano ci sono oltre 820 utenze (il 30%, su un totale di 2.813) che risultano non conferire rifiuti residui nei sacchi dotati di chip il cui utilizzo è obbligatorio. Di queste, oltre 80 non pagano nemmeno la tariffa rifiuti. Le cause di un mancato conferimento possono essere molteplici. Dopo diverse iniziative di comunicazione e sensibilizzazione diretta negli anni scorsi, Seab ha avviato una collaborazione con gli agenti di Polizia ambientale del Comune di Bolzano per effettuare controlli mirati.
    Le cause di un mancato conferimento possono essere molteplici. Tuttavia, poiché in ogni immobile abitato vengono prodotti rifiuti residui, si può supporre che i rifiuti non vengano smaltiti in modo conforme al regolamento comunale. Seab ha segnalato le utenze che non utilizzano i sacchi dotati di chip agli agenti di Polizia ambientale del Comune di Bolzano, che ora svolgeranno le opportune verifiche.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24