'Cinema Giovani', a Trento cortometraggi sul bullismo

Trentino Alto Adige
@ANSA
b05ac5d1523cf2dd2aad993e61a25feb

Giuria presieduta da Maurizio Nichetti

(ANSA) - TRENTO, 27 MAR - "Se le spine sono il bullismo raccontiamo la rosa - buone pratiche e riflessioni per un mondo migliore": questo il tema della 13/a edizione di 'Cinema Giovani', evento organizzato dall'associazione culturale MontagnAmbientEnergia (Mae) che si terrà nel foyer del Centro S. Chiara di Trento dal 4 al 6 aprile. L'iniziativa si propone come momento di incontro di giovani tra i 14 e i 30 anni per la presentazione e promozione di cortometraggi da loro realizzati.
    I cortometraggi verranno valutati da una giuria di esperti, presieduta dall'attore e regista Maurizio Nichetti, e composta da Stefano Angiolini (Firenze Festival), Marco Bernardi (regista) e Carlo Ancona (giudice).
    All'interno della manifestazione sono previsti degli incontri con il doppiatore Renato Cortesi e con Alessandro Caffini, viaggiatore e blogger. A concludere l'evento sarà una nuova edizione di "Paesaggi Sonori", che prevede la creazione di musica sperimentale in un percorso completamente al buio con una guida non vedente.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.