Ambiente: qualità scadente dell'aria a febbraio in Trentino

Trentino Alto Adige
bfe7d6164b6c454db100f1f7f1cbf7bc

Dati dell'Appa, superamento valori di polveri sottili

(ANSA) - TRENTO, 8 MAR - Un indice della qualità dell'aria scadente a febbraio in Trentino viene evidenziato dai dati raccolti dalla rete provinciale per il controllo della qualità.
    Il giudizio è determinato dal superamento del limite di media giornaliera previsto per l'inquinante polveri sottili, pm10.
    Nel corso del mese sono stati registrati valori superiori a 50 microgrammi per metro cubo nelle stazioni di Trento via Bolzano e Borgo Valsugana. Per tutti gli altri inquinanti monitorati, in particolare il biossido di azoto, sono state rilevate, in tutte le stazioni di misura, concentrazioni inferiori ai rispettivi limiti normativi.
    I valori, come riferisce l'Appa (Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente) non mostrano differenze significative rispetto agli anni precedenti. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24