Masera, dubbi su eterodirezione Lega

Trentino Alto Adige
trento

"Su ogni argomento saranno consultati Calderoli e Salvini?"

(ANSA) - BOLZANO, 16 GEN - "L'eterodirezione dichiarata dagli eletti della Lega legittima il dubbio che ogni volta che la giunta dovrà prendere una decisione su un argomento non compreso nell'accordo dovranno essere consultati Calderoli e Salvini". Lo ha detto la neo eletta segretaria della Cgil-Agb Cristina Masera in occasione delle conferenza stampa di inizio anno.
    "La domanda che poi sorge è se i futuri disegni di legge provinciali dovranno avere la stessa approvazione prima di essere inviati alle commissioni legislative", ha proseguito Masera. Nell'accordo Masera ha inoltre registrato lo "scarso interesse" per il confronto con le controparti. Masera ha definito importante l'accenno ai rinnovi contrattuali.
    Recupero del potere d'acquisto, plurilinguismo, pensioni, solidarietà e welfare: sono questi alcuni dei temi su cui nel 2019 si focalizzerà l'impegno della Cgil/Agb che conta più di 36 mila iscritti, ha fatto anche bilancio delle iniziative realizzate. Un altro tema la lotta all''evasione fiscale.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24