Torino, auto blocca un tram e scoppia una lite: un denunciato

Piemonte
©IPA/Fotogramma

Il fatto è accaduto in via Bologna. Denunciato un 26enne per rifiuto di generalità e oltraggio a pubblico ufficiale

Attimi di tensione oggi a Torino per via di una lita scoppiata per un parcheggio in doppia fila, che ostruiva il passaggio del tram. Protagonisti il proprietario dell’auto e un passeggero del mezzo. Il fatto è accaduto in via Bologna. Il tutto è nato quando un 26enne che si trovava a bordo del tram ha fatto notare all’automobilista che stava bloccando il transito. Da qui è nata una violenta discussione, terminata con la denuncia del giovane, di origine marocchina, per rifiuto di generalità e oltraggio a pubblico ufficiale. Il 26enne, oltre a litigare con l’uomo, ha anche insultato e minacciato il conducente del mezzo pubblico, che si è riservato di sporgere querela, nonché gli agenti della polizia municipale giunti sul posto. La situazione si è fatta ancora più tesa quando si è radunato un gruppetto di residenti e amici del passeggero. La calma è stata riportata grazie all’arrivo di altre pattuglie. Multato, invece, l’automobilista.

Le parole del comandante

"Non è la prima volta che succede - sottolinea il comandante Emiliano Bezzon - che un'auto venga lasciata in doppia fila e blocchi i mezzi di Gtt, arrecando disagi alla circolazione e ritardi nel servizio che di riflesso provocano disguidi ai cittadini che utilizzano tali mezzi e che spesso, come in questo caso, possono scaturire in reazioni di frustrazione anche violente".

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24