Torino: evaso dai domiciliari stacca orecchio a morsi, arrestato

Piemonte

L'uomo, sottoposto alla misura cautelare per spaccio e lesioni, è evaso per andare al bar dove ha aggredito il figlio di un agente di polizia in pensione

Dopo essere evaso dagli arresti domiciliari, a cui era sottoposto per spaccio e lesioni, per andare al bar, prima ha insultato un agente di polizia in pensione e poi aggredito il figlio di quest'ultimo staccandolgi parte dell'orecchio. Protagonista dell'episodio, avvenuto a Torino, un quarantenne residente nel quartiere Mirafiori. L'uomo è stato fermato dalla polizia e dovrà scontare un anno e 10 mesi, il residuo della sua condanna, in carcere. 

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24