Svaligia seconde case della Valle Soana, denunciato dai carabinieri

Piemonte
©Fotogramma

I carabinieri hanno contattato i proprietari delle abitazioni per procedere al riconoscimento della refurtiva e alla successiva restituzione

I carabinieri hanno denunciato un italiano di 65 anni, disoccupato e già noto alle forze dell'ordine, per furto e detenzione ingiustificata di arnesi da scasso. A Ingria i militari hanno intercettato la vettura dell'uomo parcheggiata in una stradina sterrata di montagna: all'interno varia refurtiva che il proprietario del veicolo stava ancora caricando sul mezzo.

La refurtiva

Tubi in rame, oggetti in vimini e tavoli in legno che il 65enne aveva trafugato da diverse seconde case della Valle Soana. I carabinieri hanno contattato i proprietari delle abitazioni per procedere al riconoscimento della refurtiva e alla successiva restituzione. Il 65enne si è giustificato dicendo che, trovandosi senza soldi, avrebbe rivenduto gli oggetti nei mercatini dell'usato.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24