Fuga di monossido, intossicati madre e tre figli nel Torinese

Piemonte

In ospedale una 33enne e i suoi bimbi di uno, quattro e sei anni. La donna ha chiamato il 112 quando ha iniziato a sentirsi male. Nessuno è in pericolo di vita

Una mamma di 33 anni e i tre figli di uno, quattro e sei anni, sono stati ricoverati all'ospedale di Ciriè per una intossicazione da monossido di carbonio. L'episodio si è verificato in un alloggio al primo piano di una palazzina a Villanova Canavese. La donna era in casa con i bimbi quando ha iniziato a sentirsi male, ma fortunatamente è riuscita a chiamare il 112 in tempo. Il personale medico ha trasportato l'intera famiglia in ospedale: nessuno è in pericolo di vita. I carabinieri di Mathi stanno effettuando gli accertamenti del caso: l'intossicazione potrebbe essere stata provocata dal malfunzionamento di una stufa.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.