Chieri, nascondeva 5 chili di droga in un appartamento: arrestato

Piemonte

Il 33enne è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, gli investigatori hanno trovato un borsone contenente cinque chili di marijuana, 633 grammi della stessa sostanza nascosti in 6 posti diversi della casa e 265 grammi di hashish

È accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 33enne, residente a Buttigliera d'Asti, arrestato dai carabinieri a Chieri, nel Torinese. L'uomo è stato fermato per un controllo di routine mentre si trovava a bordo della sua auto che i militari dell'Arma, insospettiti dall'atteggiamento del conducente, hanno deciso di perquisire.

Il ritrovamento della droga

Il 33enne è stato trovato in possesso di 50 grammi di cocaina, 800 euro, un telefono cellulare e un mazzo di chiavi di un appartamento a Castelnuovo Don Bosco, nell'Astigiano, in uso alla sorella della convivente. Nell'appartamento i carabinieri hanno trovato un borsone contenente cinque chili di marijuana suddivisi in pacchetti da 500 grammi, 633 grammi della stessa sostanza nascosti in 6 posti diversi della casa, 265 grammi di hashish, una macchina sottovuoto per alimenti, utilizzata per il confezionamento dei sacchetti con lo stupefacente, e un altro telefono cellulare. Anche la padrona di casa, una 26enne, è stata arrestata per detenzione di droga.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24