Piemonte, ancora allerta gialla valanghe: nel weekend nevicate sparse

Piemonte
©Ansa

Il tempo - prevede Arpa - resterà stabile fino alla mattinata di sabato, con gelate fino alle prime ore del mattino anche in pianura, e nebbie estese, soprattutto nella parte orientale dela regione

Resta anche per oggi l'allerta gialla per valanghe, che potrebbero cadere fin sulle strade, sulle montagne dalla valle Orco, nel Torinese, al valle Po, nel Cuneese. Il tempo - prevede Arpa - resterà stabile fino alla mattinata di sabato, con gelate fino alle prime ore del mattino anche in pianura, e nebbie estese, soprattutto nella parte orientale del Piemonte. (IL METEO IN PIEMONTE)

Le temperature

Temperature massime solo raramente oltre i 5-6 gradi. Nuove nevicate sparse sono previste tra sabato pomeriggio e domenica, sulle Alpi Cozie, Marittime e Liguri e, domenica sera, sulle montagne appenniniche.

Limone, ordinanza sindaco per spalare la neve

A Limone Piemonte (in provincia di Cuneo) c'è oltre mezzo metro di neve sui tetti e il sindaco Massimo Riberi ha firmato un'ordinanza per chiedere a residenti e proprietari di rimuoverla dal centro storico, dove "molte abitazioni sono di antica costruzione e il peso della neve accumulata sui tetti potrebbe causare grave pericolo per la pubblica e privata incolumità, nonché l'eventuale crollo". La località alpina, devastata dall'alluvione di inizio ottobre e con gli impianti di sci chiusi per la pandemia, è stata divisa in settori e giorni diversi per lo sgombero, dalle 7 alle 24, con la chiusura al transito. Le operazioni iniziano oggi e dovrebbero concludersi lunedì 11 gennaio nella centrale via Roma.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24