Torino, evade dai domiciliari per incontrare la fidanzata: arrestato

Piemonte

L'uomo è stato trovato in bed and breakfast di corso Palermo, inizialmente agli agenti ha fornito false generalità, poi la sua compagna, indagata per favoreggiamento, ha fornito il vero nome

Il desiderio di vedere la sua fidanzata è costato caro ad un 36enne arrestato dalla polizia a Torino per evasione. L'uomo, che doveva essere agli arresti domiciliari, è stato scoperto dagli agenti mentre si trovava in bed and breakfast di corso Palermo, in un compagnia della sua ragazza. Ad aprire la porta agli agenti arrivati sul posto, dopo una segnalazione, è stata proprio la donna che ha subito sostenuto di essere l'unica cliente presente nella struttura, fatto confermato anche dal sopralluogo nella camera e negli spazi comuni. Ma mentre controllavano i locali gli agenti hanno sentito bussare alla finestra. Il 36enne si trovava all'esterno, in strada dove è stato bloccato, inizialmente agli agenti ha fornito false generalità, ma poi è stata la sua compagna, indagata per favoreggiamento, a fornire il vero nome.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24