Droga, sequestrata piantagione di cannabis nel parco di Stupinigi

Piemonte
©Getty

I lunghi appostamenti hanno permesso di sorprendere il responsabile che, dopo un breve inseguimento tra la fitta vegetazione, è stato arrestato. Si tratta di un uomo di 30 anni

I carabinieri hanno scoperto e sequestrato nel parco di Stupinigi, nel Torinese, una piantagione di cannabis. Si trovata appunto nello storico parco reale, oggi patrimonio dell'Unesco. 

Le indagini

I lunghi appostamenti hanno permesso di sorprendere il responsabile che, dopo un breve inseguimento tra la fitta vegetazione, è stato arrestato. Si tratta di un uomo di 30 anni di origine albanese. L'area interessata dalla coltivazione ha un'estensione di circa un ettaro.

La piantagione

Organizzata in zone ben definite, il campo coltivato con la piantagione composta da oltre 300 piante dall'altezza variabile tra il metro e mezzo e i 2,5 metri. Inoltre, c'era anche un'area attrezzata nella quale i coltivatori riposavano e si ristoravano, un pozzo artesiano utilizzato per l'irrigazione mediante una pompa elettrica e un tendone: qui le piante venivano messe a essiccare con l'utilizzo di un essiccatoio elettrico. Sono stati inoltre rinvenuti numerosi attrezzi agricoli per la coltura (rastrelli, zappe) e materiale per la concimazione con i relativi dosatori per la diffusione del fertilizzante in forma nebulosa. Adesso l'intera area, sottoposta a sequestro, sarà oggetto di bonifica e di rimboschimento.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24