Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Botti di Capodanno, ragazzini feriti a Nole: denunciato un operaio

i titoli di sky tg24 delle ore 8 del 2/01

1' di lettura

Un 38enne, secondo quanto accertato dai carabinieri, avrebbe posizionato in strada numerose "cipolle", una delle quali, inesplosa, sarebbe stata maneggiata dai bambini

Un operaio di 38 anni è stato denunciato dai carabinieri per il caso dei bambini di 10 e 12 anni che ieri, a Nole (in provincia di Torino), sono rimasti gravemente feriti mentre cercavano di accendere un botto per Capodanno. L'uomo, che abita in paese, secondo quanto è stato accertato dagli uomini dell’Arma, durante la notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio avrebbe posizionato in strada numerose "cipolle", una delle quali, inesplosa, è stata maneggiata dai ragazzini.

Bambini feriti: il più grande ha perso quattro dita

I bambini sono stati operati la scorsa notte all'ospedale Cto. Il più grande ha perso le prime quattro dita della mano destra, mentre al secondo i medici sono riusciti a ricostruire le prime dita della mano destra. A entrambi lo scoppio del botto ha causato anche ferite a braccia e gambe.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"