Bloccati in quota al Bivacco Giraudo, recuperati due escursionisti

Piemonte
Gli escursionisti soccorsi (ANSA)
escursionisti_buio_ansa

Localizzati grazie alle coordinate GPS dei loro smartphone, sono stati raggiunti dal Soccorso Alpino intorno a quota 2400 metri alle 3.50 e hanno iniziato la discesa verso Ceresole Reale 

Due escursionisti, rimasti bloccati in quota mentre tentavano di raggiungere il Bivacco Giraudo, nel Parco nazionale del Gran Paradiso, sono stati recuperati dal Soccorso Alpino dopo un’intera notte di intervento. Si tratta di un 23enne di Venaria Reale (Torino) e di un 24enne di Perugia. L’allarme è scattato ieri sera. I due, ben equipaggiati e in buone condizioni di salute, sono stati localizzati grazie alle coordinate GPS dei loro smartphone, con la tecnologia dell’sms locator, e sono stati raggiunti intorno a quota 2400 metri alle 3.50. Poco dopo hanno iniziato la discesa verso Ceresole Reale, nel Torinese, accompagnati dai tecnici del Soccorso Alpino.  

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24