Maltempo in Piemonte, frana nel Verbano: evacuate 20 persone

Piemonte
La frana nel Verbano (ANSA)

A causa delle forti piogge fango e massi si sono staccati nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 giugno a Formazza, chiusa anche la statale 659. Ancora forti temporali sono attesi sulla regione

Una frana si è abbattuta su Formazza, piccolo centro della provincia di Verbania, nella notte tra lunedì 10 e martedì 11 giugno. Circa 20 le persone evacuate per precauzione. Sul Piemonte sono attesi ancora forti temporali. (IL METEO)

La frana nel Verbano

A causa delle forti piogge fango e massi si sono staccati a Formazza, in frazione Ponte, e nella caduta hanno sfiorato alcune case del paese. Per precauzione una ventina di persone sono state evacuate. A Formazza è stata chiusa anche la statale 659, dove l'Anas, già da lunedì, ha disposto lo stop al traffico a scopo precauzionale. I disagi nella notte hanno riguardato tutto il Verbano, con numerosi interventi dei vigili del fuoco per allagamenti.

Maltempo sul Piemonte

Ancora forti temporali sono attesi sul Piemonte a causa della bassa pressione che, continuando a stazionare sulla Francia, convoglia sulla regione intensi flussi umidi meridionali. Negli ultimi tre giorni sono state registrate precipitazioni significative, soprattutto nel Verbano e nel Torinese, con pioggia mista a grandine e raffiche di vento che hanno sfiorato i 70 chilometri orari a Cumiana (Torino).

Le piogge dei giorni scorsi

L'Agenzia regionale per la protezione ambientale, ha registrato nel Verbano 169 millimetri di pioggia a Varzo, 161 millimetri a Trasquera, 138 millimetri a Cursolo. Nel Torinese sono caduti 103 millimetri di pioggia a Ceresole Villa e 90 millimetri a Noasca. Significativi gli incrementi dei corsi d'acqua, con il Lago Maggiore che ha raggiunto i 4,6 metri, stazionario sotto il livello di guardia.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24