Frana minaccia una palazzina, otto evacuati in Valle Orco

Piemonte
I massi caduti in Valle Orco (ANSA)

Sei persone sono state ospitate all'ex ospedale Vernetti e altre due da familiari e amici. Sono in corso delle indagini sulla natura della frana. Al momento, la casa è stata dichiarata inagibile

In Valle Orco, nella notte tra sabato 1° e domenica 2 giugno, 12 persone sono state evacuate da una palazzina di tre piani di Locana (frazione Borgata Roncaglie), in provincia di Torino, minacciata da una frana. Due massi si sono staccati da un costone roccioso e sono arrivati fino all'ingresso dell'abitazione. I proprietari hanno chiamato i vigili del fuoco che, per precauzione, hanno sgomberato l'intera palazzina. Sei persone sono state ospitate all'ex ospedale Vernetti e altre due da familiari e amici. Sono in corso delle indagini sulla natura della frana. Al momento, la casa è stata dichiarata inagibile.

Lo smottamento di alcuni mesi fa

I massi hanno colpito un'impalcatura in legno predisposta dal Comune di Locana in attesa della realizzazione di un muro di contenimento per mettere in sicurezza la frana. Alcuni mesi fa, infatti, nello stesso punto, si era verificato uno smottamento In giornata è previsto un sopralluogo dei tecnici comunali per la valutazione dello stabile e le conseguenti opere di messa in sicurezza.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24