Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Torino, scontri 1 Maggio: per Associazione Giuristi Democratici violazioni da forze ordine

I titoli di Sky Tg24 delle 8 del 2/05

2' di lettura

L’associazione riferisce inoltre del ferimento del co-presidente Gianluca Vitale, "colpito al capo con una manganellata" 

Il corteo del Primo Maggio a Torino "è stato turbato non già dal comportamento di qualche facinoroso, ma da quello delle forze dell'ordine". E' quanto sostiene l'Associazione Nazionale Giuristi Democratici - di cui fa parte il 'Legal team' che assiste il movimento No Tav - in merito agli scontri che hanno avuto luogo ieri fra polizia e manifestanti. L’associazione riferisce inoltre del ferimento del co-presidente Gianluca Vitale, "colpito al capo con una manganellata".

Le parole dell'Associazione Nazionale Giuristi Democratici

"Sono ormai anni, con l'eccezione dell'anno scorso, che le forze dell'ordine bloccano una consistente parte del corteo, sempre nello stesso punto, in via Roma, frapponendo un cordone di poliziotti che impediscono ai manifestanti l'accesso alla piazza ove si svolge il comizio. A fronte, poi, delle vibranti proteste dei manifestanti, segue una carica con uso degli sfollagente con modalità non consentite dalla normativa in materia, che finisce per travolgere le persone, senza che sia stato dato loro avviso della carica, ivi comprese quelle che tentano un'azione di interposizione e di rasserenamento della situazione. Ieri è toccato all'avvocato Gianluca Vitale, che ha ricevuto una manganellata al capo con perdita di sangue, riportando un trauma cranico lieve per 7 giorni di prognosi, oltre che, a quanto pare, ad altri manifestanti".

"Gestione dell'ordine pubblico inaccettabile"

Per l'Associazione Nazionale Giuristi Democratici "si tratta di una gestione dell'ordine pubblico inaccettabile, da un lato non rispettosa del diritto delle persone di manifestare liberamente ed in modo pacifico, dall'altro in violazione delle norme del Testo Unico di pubblica sicurezza e delle norme in materia di utilizzo delle dotazioni di servizio della polizia".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"