Torino, bambina non vaccinata: chiesta archiviazione per i genitori

Piemonte

La bimba venne ricoverata nell'ottobre del 2017 in gravi condizioni all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino, con sintomi riconducibili a un caso di tetano 

Il PM Vincenzo Pacileo ha fatto richiesta di archiviazione del procedimento nei confronti di una coppia, indagata dalla procura di Torino per lesioni colpose. La figlia della coppia fu ricoverata nell'ottobre del 2017 in gravi condizioni all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino, con sintomi riconducibili a un caso di tetano. La bimba, che allora aveva sette anni, non era stata vaccinata. Fu dimessa un mese dopo.

La perizia degli specialisti

Gli specialisti, interpellati dall'avvocato difensore della coppia, hanno sollevato alcuni dubbi, considerati ragionevoli, sulla natura della patologia, formulando una diagnosi alternativa. Secondo gli specialisti, infatti, non ci sarebbe certezza che i sintomi, così come si erano manifestati, fossero esclusivamente riconducibili al tetano.
I genitori, all'epoca, non avevano vaccinato né la bambina né il fratellino di 10 mesi; in seguito hanno però provveduto.

Torino: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.