Chiomonte, manifestazione No Tav contro i provvedimenti della questura

Foto di archivio (Getty Images)
1' di lettura

Il corteo protesta contro i provvedimenti restrittivi, avvisi orali e fogli di via, presi dalla questura di Torino a carico di attivisti del movimento 

Oltre un centinaio di No Tav della Val di Susa e del centro sociale Torinese Askatasuna hanno dato vita oggi a una manifestazione di protesta contro i recenti provvedimenti restrittivi, avvisi orali e fogli di via, presi dalla della questura di Torino a carico di attivisti del movimento. I dimostranti si sono ritrovati a Chiomonte, uno dei fronti più caldi della protesta, e sono partiti in corteo verso i cancelli del cantiere della Tav.

La testimonianza

Fra i dimostranti ci sono numerosi destinatari dei provvedimenti: "Io ho ricevuto un foglio di via perché ho partecipato a una iniziativa durante la quale venne reciso del filo spinato che era stato sparso pericolosamente in mezzo ai boschi per proteggere il cantiere", spiega un pensionato valsusino.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"