Palio di Asti 2018, la procura indaga su presunti casi di doping

Foto di archivio (Fotogramma)
1' di lettura

I nuovi sospetti sono emersi dal processo in corso a fantini, stallieri e proprietari di cavalli accusati di aver dopato i purosangue nell'edizione 2014

Due cavalli dopati avrebbero corso nell'ultima edizione del palio di Asti che si è svolto a inizio settembre. L'inedito particolare è emerso durante un'udienza, in tribunale ad Asti, del processo che vede imputate 21 persone. Fantini, proprietari di cavalli e stallieri, sono accusati di aver dopato i cavalli da corsa, nell'edizione 2014, somministrando sostanze pericolose per la salute degli animali. A far emergere il nuovo particolare è stato il Pubblico Ministero, Laura Deodato, durante l'interrogatorio di uno dei testimoni. La notizia era stata anticipata anche dalle pagine locali de “La Stampa”. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Schermata Home"

Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

Clicca l'icona e seleziona

"Aggiungi a Home"