Google One, il cloud con piani familiari: fino a 30 TB di spazio

Google (Ansa)
2' di lettura

Google è pronto a lanciare Google One, un innovativo servizio cloud che mette a disposizione degli utenti più spazio e benefici extra 

Google è pronto a lanciare Google One, un innovativo servizio cloud che mette a disposizione degli utenti più spazio di archiviazione.
La funzione è stata sviluppata per sfruttare al meglio il potenziale di Google e sostituirà nei prossimi mesi Google Drive. L’aggiornamento dall’attuale servizio cloud a Google One avverrà automaticamente. L’upgrade raccoglierà in un’unica funzione Drive, Foto e Gmail e sarà disponibile nei prossimi mesi negli Stati Uniti. Verrà, solo successivamente, distribuito in tutti i paesi del mondo.
”Nei prossimi mesi per tutti i piani consumer a pagamento di Google Drive verrà eseguito l'upgrade a Google One”, spiega il colosso di Mountain View.

Piani familiari e opzioni di abbonamento

Google One va "incontro ai nuovi formati di file come i video 4K e le fotografie ad alta risoluzione", spiega Big G.
L’upgrade, oltre a mettere a disposizione degli utenti un più ampio spazio di archiviazione, prevederà anche la possibilità di abbonarsi a piani familiari per poter condividere il servizio con altre cinque persone, attraverso un unico pagamento. La funzione integrerà, inoltre, l’assistenza degli esperti e l’accesso ai crediti di Google Play.
Attualmente l’azienda mette a disposizione uno spazio gratuito di 15 GB per tutti gli utenti che possiedono un account Google.
Con il nuovo servizio, grazie a un abbonamento di 2 euro al mese sarà possibile ampliare il cloud archiviando file che occupano fino a 100 GB. La cifra richiesta mensilmente sarà direttamente proporzionale allo spazio di cui si intende usufruire: per avere a disposizione un cloud di 1 TB saranno richiesti 10 euro al mese. La spazio di archiviazione fino a 30 TB costerà, invece, 300 euro ogni trenta giorni.

Gmail ha raggiunto 1 miliardo e mezzo di utenti attivi

Gmail, il servizio di posta elettronica lanciato da Google il primo aprile 2004, ha recentemente raggiunto un miliardo e mezzo di account attivi in tutto il mondo. È stata la stessa azienda a comunicare la notizia in un Tweet sul profilo ufficiale, nel quale ha ringraziato gli utenti per il grande risultato. Una persona ogni cinque sarebbe, dunque, in possesso di un account Gmail: un dato di grande orgoglio per gli sviluppatori del servizio di posta elettronica.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"