Anki presenta Vector, l'assistente virtuale simile a un cucciolo

Boris Sofman, CEO di Anki (Getty Images)
1' di lettura

L'automa, dotato di una personalità peculiare, è in grado di fornire informazioni in tempo reale su vari argomenti e, a differenza di altri prodotti simili, gode di una discreta libertà di movimento

Quando si parla di animali domestici, i primi a venire in mente sono i gatti e i cani. Secondo Boris Sofman il nuovo migliore amico dell'uomo, in un futuro nemmeno troppo lontano, potrebbe invece essere un piccolo robot da compagnia. Sofman è l'amministratore delegato di Anki, una compagnia specializzata in robotica che nel 2013 ha debuttato nel mondo dei giocatoli con il suo primo prodotto, un set di macchinine da corsa automatizzate. Nel 2016, il robottino Cozmo è stato il secondo progetto lanciato dall’azienda.

Un'intelligenza artificiale simpatica

Stando alle parole di Boris Sofman, l'ambizione di Anki è riuscire a portare gli automi in tutte le case. Non solo giocattoli, quindi, ma anche progetti più ambiziosi e in grado di svolgere un ventaglio più ampio di funzioni. Il nuovo progetto dell'azienda, lanciato su Kickstarter pochi giorni fa, è Vector, un assistente virtuale domestico che dovrebbe contendersi una fetta di mercato con competitors già affermati come Alexa, Echo e Google Home. C'è però una caratteristica che lo rende diverso dalle altre intelligenze artificiali: la personalità.
Basandosi sulla sua esperienza con i giocattoli, Anki ha cercato di dare vita a un robot in grado di creare un legame emotivo con gli esseri umani. È dotato di una buona mobilità e può spostarsi, scattare fotografie e tenere compagnia ai suoi proprietari.

Un "giocattolo" per tutte le età

Finché non viene spento, Vector rimane sempre attivo e pronto a ricevere delle richieste. Quando la sua energia è bassa, si avvicina automaticamente alla propria stazione di ricarica, quasi come se andasse a letto. Non utilizza la voce, ma, proprio come un animale domestico tradizionale, si esprime attraverso la comunicazione non verbale, emettendo bip e ringhi elettronici.
Per sviluppare il comportamento del robottino, Anki si è ispirata ai film della Pixar, cercando di ricrearlo il più amichevole possibile. Per renderlo attraente agli occhi di una fascia demografica più ampia, Vector è stato dotato di varie funzionalità, come la capacità di fornire aggiornamenti in tempo reale sull'andamento della borsa, sul meteo e su altri argomenti. Può anche funzionare come un timer o dare suggerimenti durante una partita di blackjack.
Tutte queste caratteristiche rendono il rapporto tra l'utente e il robot meno freddo di quello che solitamente si instaura con le altre intelligenze artificiali. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"