Biglietti da visita addio, ecco il braccialetto che fa scambiare i contatti

Tecnologia

Grazie ad una start up italiana, a settembre arriva sul mercato AirBusinessCard, un particolare device che permette di scambiarsi contatti con una stretta di mano 

I biglietti da visita potrebbero diventare presto un ricordo lontano. Questa è almeno l’idea di AirBusinessCard, start up italiana che ha lavorato ad un braccialetto futuristico che permetterà di scambiare contatti solamente con una stretta di mano. Un device molto utile specie per professionisti o persone che frequentano corsi o conferenze, dove portare a casa indirizzi mail, numeri di telefono o dati personali di persone con cui allacciare rapporti lavorativi o di studio è molto importante. Secondo gli sviluppatori, una conferenza tipica conta anche più di 100 partecipanti e se un partecipante raccoglie più di 50 biglietti da visita durante un evento della durata di 3 giorni, impiegherà molto ad inserire manualmente i dati dei biglietti da visita in un database personale e associare un volto al nome. Senza contare che i biglietti da visita fisici potrebbero essere persi o danneggiati.

Automatizzare il processo di scambio dei contatti

L’intento di AirBusinessCard è proprio quello di automatizzare e semplificare il modo in cui le persone si scambiano i contatti. La start up ha quindi inventato, progettato e prodotto un dispositivo indossabile che permette di scambiare automaticamente i contatti commerciali quando si incontra una nuova persona a un evento o una fiera. I dati vengono inviati automaticamente e in modo sicuro all'indirizzo mail del partecipante e memorizzati nell’app a cui il device è associato. Il meccanismo è semplice: quando si incontra una nuova persona ad un meeting, dopo una stretta, ogni partecipante riceve una mail con una foto e le informazioni di base relative a quel contatto.

In fase di test il device sarà disponibile in noleggio temporaneo

Il braccialetto indossabile è collegato al profilo di uno specifico partecipante e, nella prima fase di test una volta prodotto, sarà distribuito in noleggio temporaneo al banco di registrazione di un meeting con il pass per l'evento. Una volta indossato AirBusinessCard collega il modulo di registrazione della conferenza di una persona specifica al numero di modello univoco allegato al dispositivo, il software del device poi fa il resto. Quando si incontra una nuova persona, il braccialetto rileva una stretta di mano tra due dispositivi e invia automaticamente tutte le informazioni di contatto alle due persone che si stringono la mano. I dispositivi si sincronizzano quindi con un sistema di cloud tramite la rete Wi-Fi e archiviano le informazioni necessario allo scambio di contatti.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.