Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Apple acquista Drive.ai, startup specializzata in guida autonoma

I titoli di Sky Tg24 delle 13 del 26/6

2' di lettura

L’azienda di Cupertino avrebbe portato a termine un investimento che conferma la volontà della società di lanciarsi nuovamente nel mondo delle vetture di ultima generazione 

Apple avrebbe portato a termine un investimento che conferma ufficialmente la volontà dell’azienda di lanciarsi nuovamente nel mondo delle macchine di ultima generazione.
L’azienda di Cupertino avrebbe acquisito Drive.ai, una startup specializzata in guida autonoma che stava per chiudere i battenti.
Secondo Axios e The Verge, la startup con sede a Mountain View, in California, nell’ultimo periodo era fortemente in difficoltà e aveva intenzione di chiudere l’attività licenziando 90 dipendenti.

Le sorti della startup

La startup ha interrotto l’attività lavorativa da circa due settimane.
Solo un anno fa, Drive.ai sembrava essere una delle startup più promettenti in questo settore: si era distinta grazie allo sviluppo di un sistema in grado di riconoscere ed evitare gli oggetti sulla strada.
La gloria dell’azienda è tuttavia durata ben poco; in soccorso alla sua decisione di chiudere i battenti è arrivata Apple.
Stando alle indiscrezioni, la società di Cupertino avrebbe acquistato i beni dell’azienda, comprese le auto a guida autonoma. Il finanziamento totale dovrebbe aggirasi intorno ai 200 milioni di dollari, pari alla valutazione della startup.
Molto probabilmente, secondo quanto riportato da Axios e dal San Francisco Chronicle, Apple assumerà gli ingegneri di Drive.ai, ma non tutti i suoi dipendenti.

Apple, auto a guida autonoma: al lavoro per lo sviluppo di nuovi sensori

Poche settimana fa, circolavano in rete rumors che suggerivano le intenzioni di Apple di realizzare sensori di ultima generazione per le auto a guida autonoma. Secondo quanto riportato da Reuters, la società avrebbe tenuto dei colloqui con quattro aziende esperte nella produzione di sensori lidar super tecnologici. L’obiettivo di Apple sarebbe quello di realizzarne una propria ‘linea’.
Tra gli ultimi progetti di Apple ci sarebbe anche lo sviluppo di una cintura di sicurezza smart. Si tratta di una tecnologia che rientra nel Project Titan e sarebbe compatibile con CarPlay. Il brevetto depositato dall’azienda di Cupertino presso il l U.S. Patent and Trademark Office svela caratteristiche super tecnologiche in grado di stravolgere la guida degli utenti.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"