Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Black Shark 2 vuole diventare il futuro del mobile gaming

3' di lettura

In occasione dell’E3 di Los Angeles abbiamo fatto quattro chiacchiere con David Li, il Vice President di Game Shark che produce l’innovativa stazione di gioco portatile

Si chiama Black Shark 2, come la (quasi) omonima azienda - Black Shark -  che la produce, ed è un’innovativa stazione di gioco portatile per il mobile gaming. Ha fatto il suo debutto di fronte al pubblico dell’E3 di Los Angeles e abbiamo fatto quattro chiacchiere con David Li, il Vice President dell’azienda.   

Qual è lo stato di salute del mobile gaming e quali sono le prospettive con l’arrivo del 5G?

“Nel 2018, i ricavi del mercato globale dei giocatori sono 125,4 miliardi, tra questi ricavi, il mobile gaming è il primo segmento per i videogiochi con il 36% delle entrate del mercato gaming globale.  Il mercato statunitense rappresenta il 25% del totale globale. I giochi per dispositivi mobili hanno una percentuale simile a quella dei dati globali. Non sta crescendo solo il mercato dei videogiochi, ma anche i giochi per dispositivi mobili, con anche e-sport gaming in crescita ad un'incredibile velocità. Ci sono 1.5B di persone che seguono gli e-sports, che hanno generato un fatturato di 696 milioni nel 2016, con un 36% in Nord America.  Ovviamente, il mercato statunitense è uno dei mercati più importanti per Black Shark. I giocatori hanno sempre a cuore i contenuti, quello che Black Shark sta facendo ora è offrire loro il miglior hardware e software, e per il futuro, anche servizi.  Black Shark porterà i dispositivi 5G con la nuova piattaforma Qualcomm nella prima ondata sul mercato. La latenza ultraveloce a livello millisecondo e la velocità ultraveloce a livello GB dei telefoni cellulari 5G saranno i migliori gestori di cloud gaming. Cloud  Gaming e 5G si supportano a vicenda, poiché molti scenari applicativi di 5G sono compatibili con il cloud gaming e il cloud gaming non può essere popolare senza la commercializzazione del 5G”.

 

Quali sono i vostri programmi? Sono imminenti nuovi lanci di prodotto? 

“Black Shark ha lanciato Black Shark 2 un paio di mesi fa, e ai gamer sta piacendo, e abbiamo ottenuto anche dei buoni feedback dai media in tutto il mondo. Siamo contenti di questi primi risultati, ma non abbastanza. Per questo prepareremo presto altri nuovi prodotti. Tra i prossimi passi dello sviluppo di Black Shark c’è quello di stabilire connessioni emotive con i giocatori. Il design del nostro prodotti si concentra sulla soddisfazione dell'esperienza immersiva nelle dimensioni dello schermo, il touch, il sistema di raffreddamento, il suono, l'efficienza luminosa e le vibrazioni. Forniremo ai giocatori prodotti innovativi con schermi più grandi e un design esterno accattivante. Inoltre, stanno arrivando altri accessori di gioco portatili”.

 

E tra i programmi c’è anche il lancio di una vostra linea di smartphone?

“Black Shark è una società di tecnologia di gioco, crea un ecosistema di gioco basato su hardware, software e servizi, offre la migliore esperienza di gioco ai giocatori di tutto il mondo. Quindi non ci consideriamo un marchio di smartphone, non entreremo mai nel settore degli smartphone tradizionali”.

 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"