Facebook lancia Memories, la nuova sezione dei ricordi

Memories è l'espansione della funzione Accadde Oggi di Facebook (Ansa)
3' di lettura

La pagina introdotta dal social network è un'espansione della funzione Accadde Oggi, usata ogni giorno da oltre 90 milioni di utenti. Si tratta di una sorta di timeline parallela

Anche Facebook "cede" all'operazione nostalgia. Dopo i recenti problemi legati alla privacy, il social network di Mark Zuckerberg ha infatti annunciato il lancio di Memories, una nuova sezione che punta tutto sulla volontà dei suoi utenti di fare un tuffo nel passato.

Timeline parallela

La nuova sezione, consultabile da tutti dispositivi (pc, smartphone e tablet), rappresenta un'espansione della precedente funzione On This Day (Accadde Oggi), ma amplia lo spettro delle proposte dei post del passato e li raccoglie in una sorta di timeline parallela. Con On This Day era possibile vedere cosa era stato condiviso uno o più anni prima rispetto alla data attuale. Ora la pagina Memories include nuovi contenuti, tra cui gli anniversari delle amicizie strette, dei riassunti periodici (mensili o settimanali) sulla propria attività su Facebook e ricordi che si possono essere persi perché magari l'utente non ha visitato per qualche giorno il social.

Controllo dei contenuti

Gli utenti possono usare le impostazioni per fare in modo che non riemergano memorie dolorose, sulla base di date o persone specifiche. Si potrà dunque evitare che compaia, per esempio, un ricordo in qualche modo legato ai propri ex fidanzati o ex fidanzate, oppure una fotografia con un amico con il quale si è litigato. Il sistema dovrebbe anche individuare automaticamente ricordi potenzialmente negativi sulla base delle reazioni degli amici e delle parole chiave utilizzate. "Sappiamo che i ricordi sono profondamente personali e non sono tutti positivi. Cerchiamo di progettare queste funzioni in modo che offrano alle persone controlli adeguati e di facile accesso", ha assicurato la product manager di Facebook, Oren Hod.

Aumentare l'engagement

Con questa novità Facebook cerca di coinvolgere maggiormente gli utenti e aumentare l'engagement. Ogni giorno infatti, come dichiarato dalla società, oltre 90 milioni di persone usano la funzione On This Day per ricordare i momenti che hanno condiviso su Facebook. Un'attività che, sempre secondo Menlo Park, "può avere un impatto positivo sull'umore e il benessere delle persone". Memories estende il range delle attività passate proposte come ricordo agli utenti e rende più facile visualizzarle. Ci saranno anche video speciali e collage per celebrare l'anniversario dell'amicizia con qualcuno. Un modo per far crescere le interazioni tra utenti, diventato uno degli obiettivi principali di Facebook.

Leggi tutto
Prossimo articolo