Pomigliano

  • Fiat, ultimatum di Marchionne ai sindacati: "Dite sì o no"

    L’ad della Fiat durante il tavolo con governo e parti sociali conferma il piano ‘Fabbrica Italia’. E sulla produzione in Serbia: "Non danneggia Mirafiori". Bonanni: "Sì senza se e senza ma". Epifani: "Riprendere il confronto senza carri armati"

  • Fiat, giornata decisiva per il futuro dei lavoratori

    Nasce Fabbrica Italia Pomigliano. Marchionne vuol lasciare Federmeccanica e dire addio al contratto nazionale. L’azienda convoca i sindacati per giovedì. In corso il tavolo con enti locali e organizzazioni sindacali

  • Fiat, produzione in Serbia e newco per Pomigliano

    Mercoledì l'atteso incontro a Torino sul futuro della produzione a Mirafiori. E si torna a parlare di una nuova società per riassumere i lavoratori dello stabilimento di Pomigliano D'Arco. Epifani a Marchionne: "Ridiscutiamo tutto"

  • Fiat, operai in piazza: “Ai ricatti non ci pieghiamo”

    Due ore di sciopero negli stabilimenti del Lingotto contro i licenziamenti e contro il mancato pagamento del premio di risultato. Contestata anche la produzione della nuova monovolume in Serbia. E a Melfi la prossima settimana niente cassa integrazione

  • Marchionne: “Sindacati poco seri, monovolume in Serbia”

    L’amministratore delegato del Lingotto, in un’intervista a la Repubblica, spiega: “Senza il problema di Pomigliano avremmo puntato sull’Italia e l’avremmo fatta a Mirafiori. Dobbiamo produrre senza interruzioni ”

  • Tremonti e la manovra: "Non è mia, ma del governo"

    Il ministro dell’Economia a Sky Tg24 ha parlato del via libera ottenuto al Senato. Ma non ha tralasciato gli altri temi di attualità, tra cui il caso Pomigliano: “E' la prima volta che il lavoro non esce ma torna nel nostro paese”. L'intervista integrale

  • Fiom: “Pronti a fare causa alla Fiat”

    Maurizio Landini, segretario generale del sindacato metalmeccanici, in una lunga intervista alla Reuters, preannuncia una vertenza contro l’azienda torinese per cinque licenziamenti “immotivati” e per comportamenti antisindacali

  • Fiat, altri tre operai licenziati. Insorge la Fiom

    Dopo il licenziamento di un delegato di Mirafiori, che aveva usato la mail aziendale per inviare una lettera di solidarietà ai colleghi di Pomigliano, stesso provvedimento per tre dipendenti di Melfi. Landini: “La Fiat passa dal ricatto alla rappresaglia”

  • Pomigliano. Sacconi: Ce la faremo, nonostante i “gufi”

    Il ministro del Lavoro si dice convinto che per lo stabilimento campano: “Ci sono tutte le condizioni per la messa in piena efficienza”. Aggiungendo:“La novità è che le parti hanno voluto regolare tra loro la vicenda. Noi le possiamo accompagnare"

  • Pomigliano, sindacati al governo: "Mediazione non serve più"

    In attesa del possibile incontro tra la Fiat e le sigle firmatarie dell'accordo sullo stabilimento campano, alcuni rappresentanti fanno sapere di non gradire l'intervento proposto dal ministro Sacconi: "Non ne abbiamo bisogno"