Tokyo 2020, Jacobs e Tamberi nella storia: doppia medaglia d'oro

Sport
©Ansa

Il marchigiano è leggenda del salto in alto: primo a pari merito con Barshim con 2.37. Poco dopo arriva il primo posto di Jacobs nei 100 metri con il nuovo record europeo di 9"80. I nuotatori Ceccon, Martinenghi, Burdisso e Miressi chiudono con un bronzo nella 4x100 misti. Pellegrini sesta nella sua ultima gara olimpica. La squadra del fioretto maschile fuori ai quarti col Giappone. Per la vela Tita e Banti, quando manca la Medal Race, sono già sicuri di portare a casa almeno l'argento nella classe Nacra 17

Gianmarco Tamberi e Marcell Jacobs entrano nella storia. Il marchigiano ha regalato all'Italia la prima medaglia nell'atletica ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 con un oro leggendario nel salto in alto (2.37), a pari merito col qatariota Barshim (MEDAGLIERE - TUTTI I SUCCESSI DELL'ITALIA). Poco dopo arriva l'oro altrettanto storico per Marcell Jacobs nei 100 metri piani, con tanto di record europeo a 9"80. L'Azzurro è anche l'unico italiano nella storia a essersi qualificato per una finale dei 100 metri alle Olimpiadi. L'ultima medaglia olimpica nell'atletica azzurra era quella di Fabrizio Donato nel salto triplo a Londra 2012.

Atletica, Jacobs nella leggenda

approfondimento

Chi è Marcell Jacobs, il recordman europeo sui 100 metri e oro a Tokyo

Dopo il record clamoroso delle semifinali dei 100 metri piani con 9"84, Marcell Jacobs ha vinto anche la finale con uno storico 9"80, nuovo record europeo. Per il ragazzo nato in Texas ma cresciuto a Desenzano del Garda è una leggendaria medaglia d'oro che arricchisce il medagliere azzurro. "L'ultimo oro alle Olimpiadi è di Usain Bolt, con il mio stesso tempo: è incredibile, non riesco a crederci ma sono venuto per il mio sogno. Bisogna sempre pensare di poter vincere. Non vedo l'ora di ascoltare il nostro inno sul podio", ha detto il neocampione olimpico. "Dedico questa medaglia d'oro a tutta l'Italia, alla mia famiglia e ai miei bambini, al mio team e a tutta l'Italia che mi ha sostenuto", ha aggiunto. Qualche ora prima, in semifinale, nulla da fare per Filippo Tortu, che con 10"16 resta fuori dall'atto conclusivo.

Oro e lacrime per Gianmarco Tamberi

approfondimento

Tokyo 2020: chi è Gianmarco Tamberi, medaglia d'oro nel salto in alto

Festa d'oro per Gianmarco Tamberi. L'azzurro, dopo aver vinto la medaglia più nobile nel salto in alto delle Olimpiadi di Tokyo 2020 a parimerito con Mutaz Barshim, ha esultato e pianto di fronte al gesso dell'infortunio che lo ha costretto a rinunciare alle Olimpiadi di Rio 2016. Sul gesso campeggia ancora la scritta 'Road to Tokyo 2020', col 2020 cancellato e sotto aggiunto '2021'. Il campione marchigiano è riuscito a salire sul primo gradino del podio con un grande salto a 2.37. "Per me è qualcosa di incredibile, non riesco a crederci dopo quello che ho passato. Ho realizzato un sogno che rimarrà sempre per me, qualcosa che racconterò ai miei figli. Non ho mai buttato il gesso dell'infortunio, pensavo che tutto fosse finito ma un giorno ho deciso di riprovarci...", ha detto il campione olimpico del salto in alto.

L'abbraccio fra Jacobs e Tamberi dopo le loro gare a Tokyo 2020
L'abbraccio fra Jacobs e Tamberi dopo le loro gare a Tokyo 2020 - ©Ansa

La medaglia della 4x100 maschile nel nuoto e gli altri azzurri

approfondimento

Nuoto, tutti i successi di Federica Pellegrini alle Olimpiadi

In nottata dal nuoto un'altra medaglia azzurra: l’Italia è bronzo nella staffetta 4x100 misti di nuoto maschile. Thomas Ceccon, Nicolo Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi hanno chiuso alle spalle di Usa (oro e record del mondo) e Gran Bretagna. Quarto posto invece per Gregorio Paltrinieri (CHI È) nella finale olimpica dei 1500 stile libero. Federica Pellegrini  (TUTTI I SUCCESSI DI FEDERICA PELLEGRINI) dopo gli ultimi 100 metri alle Olimpiadi, nuotati in stile libero con la staffetta 4x100 mista, sesta nella finale: "Sono molto serena per quello che mi aspetta, non vedo l'ora che cominci il dopo”. La squadra del fioretto maschile fuori ai quarti col Giappone. Dopo 13 anni, la vela italiana torna sul podio delle Olimpiadi: Ruggero Tita e Caterina Banti, quando manca solo la Medal Race, sono già sicuri di portare a casa almeno la medaglia d'argento nella classe Nacra 17. Nel volley, vittoria facile per l'Italia maschile contro il Venezuela nell'ultima partita di un girone concluso al secondo posto. Nell'atletica, fuori Filippo Tortu in semifinale: non basta il suo 10"16 per la finale dei 100 metri piani. Esce in semifinale anche Luminosa Bogliolo, che conquista però il nuovo record italiano nei 100 m ostacoli con 12"75. Finale anche per Alessandro Sibilio nei 400 ostacoli con il tempo di 47”93. Simone Biles si ritira anche dalla finale di corpo libero.

Azzurri dei 400 misti: “Siamo al settimo cielo"

leggi anche

Olimpiadi di Tokyo 2020, il medagliere dell'Italia

"Siamo al settimo cielo", hanno detto Thomas Ceccon, Nicolo Martinenghi, Federico Burdisso, Alessandro Miressi dopo la medaglia di bronzo. "Nel nostro gruppo c'è grande unione: sapevamo che le prime due (Usa e Gran Bretagna) erano irraggiungibili. L'oro? Ce lo prenderemo a Parigi 2024".

Paltrinieri: “Non mi tiro indietro: faccio anche la 10 km in mare”

approfondimento

Paltrinieri, argento stupendo a Tokyo: “Un miracolo”. LA FOTOSTORIA

Nella finale dei 1500 stile libero che ha visto Paltrinieri chiudere al quarto posto, l'oro è stato vinto dallo statunitense Robert Finke, l'argento dall'ucraino Mykhailo Romanciuk, il bronzo dal tedesco Florian Weelbrock. "Sono qui e non mi tiro indietro: faccio anche la 10 chilometri in mare", ha commentato Paltrinieri. "Ero stanchissimo, a metà gara ero distrutto. Il tempo che ho fatto non è da me, ma lo sport è anche questo, arrivare nel modo giusto al momento giusto", ha aggiunto l'azzurro, che ha dovuto fare i conti con la mononucleosi: "La gara in acque aperte è stata la domanda degli ultimi mesi: mi dicevano che non dovevo farla, ma io la faccio".

Pellegrini saluta le Olimpiadi con i suoi ultimi cento metri 

approfondimento

Nuoto, tutti i successi di Federica Pellegrini alle Olimpiadi

Con gli ultimi cento metri di Federica Pellegrini alle Olimpiadi, la staffetta azzurra 4x100 mista femminile ha chiuso la finale di Tokyo al quinto posto. Le azzurre (Margherita Panziera, Martina Carraro, Elena Di Liddo e Federica Pellegrini) hanno "toccato" in 3'56''68. Oro all'Australia, argento agli Usa, bronzo al Canada. "Un dopo come Valentina Vezzali"? Mi sembrerebbe davvero troppo...", ha detto Pellegrini rispondendo alle domande su eventuali ruoli extrasportivi: "La politica? Io non sono molto diplomatica. Vorrebbe dire che sarei la prima vera... Intendo dire che sarei molto sorpresa nello scoprimi diplomatica e politica". E sul futuro ha aggiunto: "Sono ancora col costume addosso, non so in che parte del mondo e a quale fuso: aspettiamo le proposte e vediamo".

Subito fuori ai quarti l’Italia del fioretto maschile 

approfondimento

Da Samele alle farfalle azzurre, le medaglie dell'Italia a Tokyo

Un’altra delusione per la scherma italiana, che lascia Tokyo 2020 senza ori: nell’ultima gara la squadra del fioretto maschile è stata subito eliminata. Nei quarti di finale, gli azzurri (Alessio Foconi, Daniele Garozzo e Giorgio Avola che ha sostituito l'infortunato Andrea Cassarà) sono stati sconfitti dal Giappone per 45-44. "Il livello è altissimo: da queste Olimpiadi è evidente, ormai il mondo ci ha presi", ha detto Avola. "Per me - ha aggiunto - è stato un incubo. Non pensavo di chiudere in questa maniera". "Dovremo fare un'analisi per capire cosa è successo", ha ammesso Alessio Foconi.

Vela sul podio, Tita-Banti sicuri di portare a casa almeno l'argento

leggi anche

Tokyo 2020: tutti gli italiani in gara domenica 1 agosto

Per la vela, la coppia mista Ruggero Tita e Caterina Banti - in testa alla classifica generale fin dalla prima giornata di gare - ha incrementato ulteriormente il vantaggio sui più diretti inseguitori della Gran Bretagna e adesso può permettersi anche un sesto posto in occasione della regata finale di martedì prossimo, 3 agosto, per conquistare l'oro. Se andranno peggio, allora sarà argento, con la Germania terza a -24.

Vittoria agevole per l’Italvolley maschile

approfondimento

Giochi con me? 21 libri per bambini per scoprire le Olimpiadi

Con un perentorio 3-0 (25-22, 25-15, 25-17) i vicecampioni olimpici in carica battono il Venezuela nell’ultima partita del girone eliminatorio. Restano in panchina Simone Giannelli e Ivan Zaytsev ma la squadra non ne risente grazie alle ottime prestazioni, tra le altre, di Riccardo Sbertoli e Osmany Juantorena. Gli azzurri concludono al secondo posto alle spalle della Polonia e aspettano di conoscere l'avversaria del prossimo turno.

Le altre gare degli Azzurri

approfondimento

Chi è Lucilla Boari, prima italiana a vincere una medaglia nell'arco

Lorenzo Zazzeri ha chiuso al settimo posto la finale olimpica dei 50 stile libero, con il tempo di 21''78. La medaglia d'oro è stata vinta dall'americano Caeleb Dressel in 21''07 (record olimpico), al quarto oro (il terzo individuale) a Tokyo 2020. Argento al francese Florent Manaudou, bronzo al brasiliano Bruno Fratus.

 

L'azzurra Sara Fantini, 23enne di Fidenza, si è classificata per la finale del martello donne con la misura di 71,68 che le è valsa il 12/o posto complessivo e quindi l'ammissione alla sfida in cui le migliori si giocheranno le medaglie.

 

Nell'atletica Davide Re si qualifica alle semifinali dei 400 metri, ripescato dopo aver chiuso la sua batteria in 45'46''.

Simone Biles si ritira anche dalla finale di corpo libero 

leggi anche

Cosa sono i "twisties", il disturbo di cui soffrirebbe Simone Biles

Simone Biles, star americana della ginnastica, non parteciperà neppure alla finale di corpo libero. Lo ha annunciato la Federazione di ginnastica americana, dopo che la campionessa 24enne aveva già abbandonato la settimana scorsa il concorso a squadre e quello generale, rinunciando poi al volteggio e alle parallele. Resta in ballo, per Tokyo 2020, soltanto la trave: "Simone si ritira dalla finale di corpo libero - si legge nel comunicato della Federazione US Gymnastic - e prenderà una decisione per la trave (in programma martedì, ndr) più avanti".

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.