Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Juventus, Cristiano Ronaldo sostituito e arrabbiato. Sarri: “Dobbiamo solo ringraziarlo”

La vittoria della Juve sul Milan

3' di lettura

Il portoghese, non in perfette condizioni fisiche, è uscito al 55esimo nella sfida contro il Milan. Si è infilato direttamente negli spogliatoi e ha lasciato in fretta lo stadio. Poi però esulta su Instagram. Anche il mister spegne le polemiche: “Normale che si arrabbi”

Una sostituzione di Cristiano Ronaldo fa sempre rumore, in un modo o nell’altro. Il fenomeno portoghese, non in perfette condizioni fisiche, è stato richiamato in panchina al minuto 55 della partita Juventus-Milan (GLI HIGHLIGHTS). Fino a quel momento non aveva particolarmente brillato e Maurizio Sarri ha voluto inserire la freschezza di Dybala, mossa poi risultata decisiva, visto che l’argentino ha segnato il gol partita. Al momento del cambio, CR7 è apparso contrariato. Uscendo ha dato il cinque al compagno, ha lanciato un’occhiata alla panchina e ha detto qualche parola, probabilmente in portoghese. Non si è accomodato coi compagni ma si è infilato direttamente nel tunnel degli spogliatoi. (LE FOTO) E ha lasciato lo stadio in fretta, addirittura prima della fine del match. Un’arrabbiatura che però è stata subito minimizzata dal suo allenatore: “Dobbiamo solo ringraziarlo per quello che fa. Anche oggi è sceso in campo anche se non in perfette condizioni e ha fatto di tutto. Se è deluso per la sostituzione è una reazione umana, è bello che si arrabbi”, ha detto Sarri nel dopo-gara spegnendo le polemiche (LE PAROLE DI SARRI A SKY SPORT).

CR7 polemico per la sostituzione

Cristiano Ronaldo, mercoledì sera a Mosca, in Champions League, era uscito all'86' per un problema muscolare. Pochi giorni dopo è arrivata la seconda sostituzione nella stessa settimana. Contro il Milan è uscito dopo 10 minuti del secondo tempo, probabilmente per il dolore al ginocchio rivelato già sabato da Sarri, dopo una prova incolore. Ronaldo ora è atteso dalla convocazione in Nazionale. Intanto nella mattinata di lunedì, l'attaccante bianconero ha postato una foto della partita su Instagram in cui ha scritto: "Partita difficile, vittoria importante! #finoallafine". Un modo per chiudere forse definitivamente le polemiche.

Sarri: Ronaldo? Dobbiamo solo ringraziarlo

La reazione di Ronaldo al cambio non è passata inosservata e a fine partita il mister bianconero Maurizio Sarri ha commentato: "Lo ringrazio. Tanti avrebbero fatto un passo indietro stamattina, ma lui ha giocato, era in difficoltà. Se poi si arrabbia, sono cose normali. Penso che ci vuole tolleranza. Ci possono essere i cinque minuti di arrabbiatura, sarei preoccupato del contrario". Il mister in conferenza stampa ha poi spiegato che "Cristiano negli ultimi 20-25 giorni soffre per un problemino che lo sta condizionando tantissimo e gli impedisce di allenarsi come vorrebbe. Avevo preventivato il part-time". Il tecnico non ha confermato che Ronaldo abbia lasciato l'Allianz Stadium prima del fischio finale. "Non so, non sono entrato nello spogliatoio. Se e è vero dovrà discuterlo con i suoi compagni di squadra. Ma, ripeto, nelle sue condizioni tanti altri non avrebbero giocato, bisogna solo ringraziarlo, dopo tutto quello che ha vinto è bello che voglia dare una mano alla squadra a tutti i costi".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"