Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Parma-Torino 3-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

3' di lettura

Al Tardini per la squadra di casa decidono le reti di Kulusevski, Cornelius e Inglese nel finale. A segno Ansaldi e Belotti su rigore per gli ospiti. Sirigu para un penalty a Gervinho. Tra i granata espulsi Bremer e Mazzarri. 

Il Parma batte 3-2 il Torino in casa in una gara ricca di colpi di scena ed emozioni. Per gli emiliani decidono le reti di Kulusevski, Cornelius e Inglese. Per i granata a segno Ansaldi e Belotti su rigore, dopo che Gervinho ne aveva sbagliato uno sul fronte opposto. Tra gli ospiti espulsi Bremer nel primo tempo e il tecnico Mazzarri per proteste nel finale. 

Pronti, via e il Parma è già in vantaggio 

È Kulusevski dopo due minuti a portare in vantaggio gli emiliani dopo una bella azione di Gervinho. Il Toro colpito a freddo, piano a piano reagisce e inizia a costringere i padroni di casa sulla difensiva. Impresa resa inefficace da Ansaldi che di testa su cross di Verdi ristabilisce la parità al 12’. Al 20’ Ancora Verdi è pericoloso con un tiro sul primo palo che Sepe devia a mani aperte. In questa fase i granata sono più convincenti. Al 26’ Il Parma prova a ripartire in maniera pericolosa con il solito Gervinho, ma Nkoulou chiude. Un minuto dopo, su una conclusione di Kulusevski, Bremer interviene con un gomito, l’arbitro La Penna subito non se ne avvede, ma grazie all’ausilio della Var assegna il rigore al Parma ed espelle il difensore per somma di ammonizioni. Dal dischetto Gervinho batte alla destra di Sirigu, ma il portiere granata si allunga e respinge. Anche in dieci uomini la squadra di Mazzarri non smette di attaccare e al 41’ si guadagna un rigore per un colpo di Laurini con il braccio a Belotti in un contrasto aereo (ancora certificato dalla Var), è lo stesso centravanti a tirare dagli undici metri senza lasciare scampo a Sepe. Le emozioni di un primo tempo pirotecnico non sono però finite, e al 48’ Cornelius su invito di un ottimo Kulusevski si infila tra le maglie difensive granata per battere Sirigu con un tiro che colpisce la parte bassa della traversa prima di infilarsi in porta.

Non basta un Sirigu super, Inglese entra e decide la gara

La ripresa inizia con il Parma che vuole approfittare della superiorità numerica e si getta in avanti con Sirigu decisivo in due occasioni: al 49’ su un tiro-cross di Pezzella e, soprattutto un minuto dopo su un gran diagonale di Gervinho, deviato in angolo. Sul corner seguente il portiere granata non potrebbe niente su colpo di testa di Hernani, ma lo salva la parte alta della traversa. Gli ospiti cercano sopfrattutto di contenere le iniziative, senza rinunciare a offendere: al 71’ è Izzo in mischia a chiamare Sepe ad un intervento di istinto per salvare la sua rete. D’Aversa per aumentare la forza d’urto della sua formazione inserisce Kucka per Barillà e Inglese per Hernani. È proprio Inglese a fare saltare il bunker degli ospiti all’88’: su un cross basso dalla destra di Gervinho, Kulusevski non trova il tempo giusto, ma il pallone resta in area a disposizione del centravanti che con una girata alla Gerd Muller non lascia scampo a Sirigu. Negli incandescenti minuti di recupero espulso Mazzarri e ammonito D’Aversa. Un finale che non rende giustizia a una gara giocata al massimo da due formazioni che hanno dimostrato di essere in salute. 

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"