Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Formula 1, Gp d'Austria: vince Verstappen su Leclerc. Bottas 3°

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 30 giugno

3' di lettura

Il pilota Red Bull trionfa sul circuito di Spielberg dopo uno spettacolare finale di gara con un contatto con il ferrarista: l'episodio finisce sotto investigazione ma i giudici confermano il podio. Il monegasco rinvia la prima vittoria in F1. Quarto Vettel, 5° Hamilton

Max Verstappen trionfa nel Gran Premio d’Austria, nona prova del Mondiale di Formula 1, dopo uno spettacolare duello con Charles Leclerc (FOTOIL RACCONTO DELLA GARA). Una vittoria di forza quella dell’olandese, costretto a una rimonta dopo aver perso diverse posizioni in partenza. Il monegasco della Ferrari deve rinviare la festa per la prima vittoria in F1, dopo aver guidato a lungo il Gran Premio. Nel finale Leclerc deve cedere a Verstappen dopo un intenso duello nel finale di corsa, con tanto di contatto in occasione del sorpasso dell’olandese. Sull'episodio i commissari di gara hanno aperto un'investigazione, che si è chiusa con la conferma da parte dei giudici della vittoria di Verstappen. Già prima del verdetto, Leclerc è apparso molto contrariato per quanto accaduto, tanto da abbandonare momentaneamente il podio durante i festeggiamenti dell'olandese. Sale sul podio anche Valtteri Bottas. L’altro ferrarista Sebastian Vettel, partito nono dopo i problemi in qualifica, chiude in quarta posizione. Il leader del Mondiale Lewis Hamilton si accontenta del quinto posto (LA CLASSIFICA DEL MONDIALE).

In partenza si pianta Verstappen, Leclerc conserva il 1° posto

Allo scatto dei semafori Leclerc conserva il primo posto davanti a Bottas, mentre Verstappen si pianta in partenza e scende fino alla settima posizione, mentre Vettel avvia la sua rimonta. Ne beneficia Hamilton che passa in terza posizione. Dal nono posto da cui è partito il tedesco della Rossa in pochi giri risale fino alla quinta posizione, poi in quarta grazie al sorpasso su Raikkonen.

Verstappen in rimonta

Dopo il primo giro di pit stop, Hamilton passa momentaneamente in testa e mette il turbo ma dopo alcuni giri si deve fermare per un problema all’ala, che viene sostituita ai box. Problemi anche per Vettel nel suo primo pit stop: meccanici non pronti con le gomme nuove e qualche secondo prezioso perso per il tedesco. Grazie al guaio meccanico di Hamilton Vettel riesce a passare in terza posizione. Ma Verstappen nel frattempo ha alzato decisamente il ritmo e si avvicina molto a Vettel. Al 50esimo giro l’olandese, supportato da un grande tifo sugli spalti, supera Vettel al terzo posto. A questo punto la Ferrari cambia strategia e fa fermare ancora il tedesco, che monta una gomma soft nuova.

Duello Leclerc-Verstappen nel finale, passa l’olandese e trionfa

Verstappen è lanciatissimo nella sua rimonta e vuole insidiare addirittura la prima posizione di Leclerc. Il pilota Red Bull supera Bottas e si lancia all’inseguimento del monegasco della Ferrari. È un finale al cardiopalma quello del Gran Premio d’Austria, con Leclerc che vede avvicinarsi di gran carriera Verstappen. Il divario si riduce costantemente negli ultimi 15 giri di gara. Al momento dell’arrivo di Verstappen nei tubi di scarico di Leclerc, la bagarre è intensa. L’olandese prova l’attacco una prima volta, i due combattono a ruota a ruota ma Leclerc conserva la prima posizione. Nel giro successivo però l’attacco va a segno. Verstappen si butta dentro in curva e allarga la traiettoria: tra i due c’è un contatto e Leclerc deve cedere la testa.

Data ultima modifica 30 giugno 2019 ore 19:56

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"