Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Europa League, Chelsea-Eintracht Francoforte 5-4 d.c.r: gol e highlights delle semifinali

4' di lettura

Saranno i ragazzi di Sarri a disputare a Baku la finale in un derby tutto londinese contro l'Arsenal. I Blues battono i tedeschi ai calci di rigore grazie a due parate decisive di Kepa. Nei tempi regolamentari gol di Loftus-Cheek e Jovic

Al termine di un match infinito, è il Chelsea a raggiungere l’Arsenal nella finale di Baku che sarà dunque un derby londinese. Gli uomini di Sarri vincono 5-4 ai calci di rigore contro un ottimo Eintracht Francoforte capace di fermare sull’1-1 i Blues nei tempi regolamentari, stesso risultato dell’andata in Germania. Di Loftus-Cheek e Jovic le reti. Alla lotteria dagli undici metri è Kepa l’eroe per i padroni di casa. Lo spagnolo para due rigori, mentre è Hazard a segnare quello decisivo. Con la finale di Champions che sarà tra Liverpool e Tottenham, è en-plein inglese nelle coppe europee (CRONACA DELLA PARTITA - IL MATCH DI ANDATA - CHAMPIONS ED EUROPA LEAGUE, 4 FINALISTE INGLESI).

Primo tempo: la sblocca Loftus-Cheek

Inizia meglio l’Eintracht Francoforte che si rende pericoloso al 3’ con il suo bomber principale Jovic. L’attaccante serbo stacca di testa sugli sviluppi di un corner ma la sua conclusione è centrale. A questo punto si sveglia il Chelsea che alza il baricentro e inizia a creare occasioni da gol. All’11’ i Blues reclamano un rigore per una spinta di Da Costa su Loftus-Cheek: per l’arbitro non c’è nulla. Due minuti dopo è lo stesso Da Costa a sfiorare lo 0-1 con un tiro al volo che impegna Kepa, bravo a parare all'incrocio. Al 22’ è l’altro portiere, il tedesco Trapp, protagonista di un bell’intervento sul tentativo ravvicinato di Giroud. Poco dopo, altro salvataggio dell’Eintracht, questa volta con Hasebe che spazza la palla proprio quando stava superando la linea di porta sul tiro-cross di Willian deviato da David Luiz. L’appuntamento con il vantaggio per gli inglesi è solo rimandato: al 27’ è Loftus-Cheek che riceve l’assist di Hazard e segna l’1-0 per gli uomini di Sarri. Al 39’ è di nuovo il giovane talento inglese a rendersi pericoloso con un tiro da pochi passi che viene però deviato dal centrale della formazione tedesca. Si va all'intervallo con il Chelsea avanti 1-0. (I RISULTATI - LE CLASSIFICHE - EUROPA LEAGUE: GOL E HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: Jovic manda l’Eintracht ai supplementari

Partenza choc per il Chelsea al rientro dagli spogliatoi: al 47’ rischia il calcio di rigore per un fallo di mano in area, al 49’ subisce il gol dell’1-1 con Jovic. Dopo il gol dell’andata, è ancora il bomber ex Benfica a punire la difesa di Sarri. Incassato il pari, i londinesi reagiscono subito e lo fanno con Giroud che manda a lato dopo uno scambio con Hazard. Al 62’ Sarri decide di giocarsi la carta Pedro, l’autore del gol dell’andata a Francoforte. Lo spagnolo prende il posto di Willian. Al 77’ ci prova l’italiano Zappacosta, terzino del Chelsea entrato da pochi minuti al posto di Christensen: il suo destro è deviato da Trapp ma non c’è nessun attaccante del Blues pronto per il tap-in. All’82’ il Chelsea rischia di rimanere in 10 uomini per via di un brutto fallo di Azpilicueta nei confronti di Gacinovic, lo spagnolo se la cava con un giallo. Nel finale ci prova Giroud ma i tempi regolamentari si chiudono sull’1-1 esattamente come all’andata: si va ai supplementari.

Tempi supplementari: Haller vicino al gol vittoria

Squadre stanche e tante occasioni anche nei supplementari: al 95’ è Azpilicueta che sugli sviluppi di un corner supera Hasebe e di destro, al volo, calcia a rete, mandando però alto sopra la traversa. Al 99’ è invece l’Eintracht a sfiorare il 2-1 con Haller che colpisce male ma beffa Kepa prendendolo sul tempo. Sulla linea però è David Luiz a salvare i suoi. Al 105’ altro incredibile salvataggio sulla linea di porta da parte del Chelsea, questa volta con Zappacosta, nuovamente sul tentativo di Haller. Nel secondo tempo supplementare, l’occasione capita sul sinistro di Emerson Palmieri: l’ex terzino della Roma calcia forte ma trova Trapp pronto alla respinta. Al 113’ ci prova l’altro esterno, Zappacosta, con un destro da fuori su cui è bravo ancora una volta il portiere tedesco. Sul corner successivo, gol annullato ad Azpilicueta per fallo, netto, su Trapp. Dopo due minuti di recupero, si va ai calci di rigore.

Calci di rigore: Kepa ne para due e regala la finale al Chelsea

Ai calci di rigore è Kepa l’eroe dei londinesi che regala la finale ai Blues. Lo spagnolo è decisivo su Hinteregger e Paciencia, mentre per il Chelsea sbaglia soltanto capitan Azpilicueta. Segnano invece Barkley, David Luiz, Jorginho e Hazard con il tiro decisivo.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"