Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Udinese-Inter 0-0: highlights

3' di lettura

Nessuna rete ma diverse chance nel match tra gli uomini di Spalletti e i friulani allenati da Tudor. Buona la prova di Musso, portiere dei padroni di casa, decisivo in almeno un paio di occasioni. Per i nerazzurri, panchina iniziale per Icardi: al suo posto Martinez

Finisce 0-0 il match tra Udinese e Inter nell’anticipo della 35esima giornata di Serie A. Diverse le occasioni per i nerazzurri che ci provano con Nainggolan nel primo tempo, con Lautaro, preferito a Icardi, e Keita nella ripresa. Buona la prestazione dei ragazzi di Tudor che conquistano un punto prezioso in chiave salvezza (LA CRONACA DELLA PARTITA).

Primo tempo: bravo Musso su Nainggolan

È l’Inter a tenere il possesso palla fin dall’inizio del match, ma è dell’Udinese la prima occasione al 6’ con Mandreagora che calcia al volo un cross proveniente dalla sinistra, palla che sbatte sul petto di Asamoah. All’11’ rispondono i nerazzurri con Perisic: il croato impatta di testa un traversone di Nainggolan ma la sfera finisce fuori. L’arbitro aveva comunque fischiato un fallo del croato ai danni del difensore avversario. Appena due minuti dopo, è proprio Nainggolan a sfiorare il gol dell’1-0 con una conclusione di destro da fuori: bravo Musso a deviare in calcio d’angolo. Al 21’ altra chance per gli ospiti, questa volta con Lautaro Martinez, l’argentino non riesce però a spingere in rete di testa, a pochi centimetri dalla linea di porta, una sponda di D’Ambrosio dopo un calcio piazzato. Al 31’ potenziale occasione per i bianconeri: De Paul calcia una punizione dal limite dell’area ma a deviare la palla è un suo compagno. Al 37’ è Handanovic a evitare il vantaggio dell’Udinese: Mandragora, servito da De Paul, calcia di sinistro da pochi passi ma il portiere sloveno si fa trovare pronto. Nel finale, bella conclusione di Brozovic da fuori: palla fuori di poco alla destra di Musso. A pochi secondi dal fischio di Rocchi, protesta l'Udinese per un presunto fallo di Brozovic su Mandragora in area: per l'arbitro è tutto regolare (RISULTATI E CALENDARIO - LA CLASSIFICA - GLI HIGHLIGHTS).

Secondo tempo: ci prova l'Inter ma non basta

Parte forte l’Inter: ci prova subito Lautaro che da fuori area scarica un destro a fil di palo. Musso si allunga e devia in angolo. Dopo un paio di tentativi dell’Udinese, è ancora la squadra ospite al 56’ ad andare vicino al vantaggio, questa volta con Perisic di testa. Alla mezz’ora, doppia chance per i nerazzurri: prima con Perisic, poi con Nainggolan: in entrambi i casi si salva la squadra di Tudor. Intanto, al 63’, Spalletti inserisce Icardi per Borja Valero. Al 71’ è proprio il centravanti argentino a reclamare un calcio di rigore dopo un contrasto con il difensore avversario in anticipo su un cross di Perisic. Anche in questo caso, Rocchi lascia correre. All’85' ancora Inter pericolosa con un colpo di testa di Skriniar che sfrutta un errore di Lasagna. La palla va però alta sulla traversa di Musso. Un minuto dopo, è protagonista ancora Musso: bella la parata dell’estremo difensore argentino sul tiro di Keita Balde. Nel finale è un vero assedio da parte dell'Inter ma l'Udinese regge anche dopo i quattro minuti di recupero.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"