Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Lazio-Udinese 2-0: gol e highlights

3' di lettura

Nel recupero della 25esima giornata, i biancocelesti risolvono la pratica nel primo tempo nel giro di tre minuti, con gol di Caicedo e un'autorete di Sandro, e rilanciano le ambizioni Champions. Friulani ancora invischiati nella lotta per non retrocedere

Tutto facile per la Lazio all’Olimpico che batte per 2-0 l’Udinese nel recupero della 25esima giornata di Serie A e rilancia la propria rincorsa a un posto in Champions League. I friulani falliscono l'occasione per mettere qualche punto tra sé e la zona retrocessione, e rimangono pienamente coinvolti nella lotta per rimanere in Serie A. I biancocelesti archiviano la pratica in tre minuti nel primo tempo, prima con un sinistro preciso dall'interno dell'area di Caicedo e poi con uno sfortunato autogol di Sandro sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La Lazio sale a quota 52 punti, a -3 dal quarto posto occupato dal Milan. L'Udinese resta aggrappata ai tre punti di vantaggio sull'Empoli terzultimo.

LA CRONACA DELLA PARTITA - RISULTATI E CALENDARIO - LA CLASSIFICA - GLI HIGHLIGHTS

Tutto facile per la Lazio, 2-0 all'intervallo

La Lazio è subito aggressiva nei primi minuti e si rende pericolosa per due volte con Caicedo, prima con un colpo di testa che finisce a lato e poi con un diagonale dal centrosinistra respinto da Musso. Ma ad arrivare più vicina al gol è l’Udinese con una gran incornata di Badu al 20’ che va a infrangersi sulla traversa. Il grande rischio corso sembra una sveglia per i padroni di casa, che due minuti dopo trovano il vantaggio. Ed è proprio Caicedo a concretizzare: stop e tiro rapidissimi con il pallone che colpisce il palo e poi va in rete. Passano due minuti e la Lazio ha già raddoppiato. Sfortunata l’Udinese in occasione del secondo gol: Milinkovic-Savic prova di testa ma manca il pallone, ma il “liscio” beffa Sandro che involontariamente mette nella propria porta. La Lazio è in totale controllo e alla fine del primo tempo trova anche il terzo gol su una respinta sbagliata di Musso, ma viene annullato per un fallo di mano sul cross di Milinkovic-Savic.

Strakosha para un rigore

La ripresa inizia con un rigore fischiato a favore dell’Udinese per un intervento scomposto di Lulic che si era allungato il pallone in area e aveva atterrato Lasagna. Dal dischetto però Strakosha ipnotizza De Paul e para. Non ottimale l’approccio della Lazio in avvio di ripresa, che concede terreno all’Udinese. Persa l’opportunità di accorciare con il rigore, i friulani però non riescono a concretizzare un miglior atteggiamento in occasioni da gol. La spinta dell’Udinese si spenge progressivamente con il passare dei minuti, con la Lazio che controlla e aspetta di pungere in contropiede. Poche comunque le emozioni nel secondo tempo, che si chiude senza nessuna novità nel risultato.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"