Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Serie A, Frosinone-Inter 1-3: gol e highlights

3' di lettura

Con le reti di Nainggolan, Perisic e Vecino i nerazzurri espugnano lo Stirpe. Tre punti d’oro per Spalletti e i suoi in vista dello scontro Champions di San Siro con la Roma previsto sabato 20 aprile. Sempre più difficile la salvezza per i ciociari

Dominio nel primo tempo, qualche sofferenza nel secondo ma l’Inter riesce a vincere per 3-1 a Frosinone grazie alle reti di Nainggolan, Perisic e Vecino. Inutile il gol di Cassata nella ripresa per i padroni di casa. Tre punti fondamentali in ottica Champions per i nerazzurri, viste anche le vittorie di Milan e Roma. Proprio contro i giallorossi, Spalletti e i suoi ragazzi giocheranno uno scontro diretto sabato 20 aprile. Si fa sempre più difficile la salvezza per il Frosinone di Baroni. (LA CRONACA DELLA PARTITA)

Primo tempo: la sblocca Nainggolan, raddoppia Perisic

Succede poco nei primi minuti della prima frazione con l’Inter che fa girare la palla ma senza mai rendersi pericolosa. Proprio alla prima vera palla gol arriva il vantaggio nerazzurro con Nainggolan al 19’: il centrocampista belga si fa trovare pronto in area e insacca di testa un cross di D’Ambrosio. Reagisce immediatamente il Frosinone che sfiora subito il pari con Paganini sugli sviluppi di un corner. Dura poco il momento positivo dei padroni di casa visto che al 35’ arriva il raddoppio dell’Inter. È Ivan Perisic (e non Mauro Icardi) a tirare e segnare un calcio di rigore concesso da Massa per un fallo di Chibsah su Skriniar. Al 40’ Inter vicina al 3-0, questa volta con Politano che arriva palla al piede a tu per tu con Sportiello ma è bravo il portiere frusinate a respingere il tiro dell’ex Sassuolo. Poco prima del duplice fischio dell'arbitro, ci prova Valzania da fuori, ma il suo tiro va altissimo sulla traversa. (RISULTATI E CALENDARIO - LA CLASSIFICA - GLI HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: segna Cassata, la chiude Vecino

Anche nel secondo tempo è l’Inter a far valere il maggior tasso tecnico: al 2’ è Nainggolan che calcia alto da posizione favorevole su assist di Politano. Al 61’ arriva il gol del Frosinone con Cassata: l’ex primavera Juve segna da fuori area con un destro rasoterra sfiorato da Handanovic ma che finisce comunque in rete. Per il classe ’97 è la seconda marcatura stagionale. Il 2-1 sveglia il Frosinone che sfiora il pari al 69’ con una punizione di Ciano, ma il mancino dell’attaccante esce di poco alla sinistra del portiere sloveno. Nel finale ci provano Icardi (colpo di testa fuori da pochi passi) e Dionisi con un tiro al volo che non spaventa l’Inter, mentre al terzo minuto di recupero arriva il definitivo 3-1 di Vecino ben servito proprio da Icardi.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"