Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Spal-Juve, i bianconeri in campo a Ferrara: basta un punto per lo scudetto

I titoli delle 18 di Sky TG24 del 13/04

2' di lettura

La squadra di Allegri gioca a Ferrara: basta un punto per conquistare aritmeticamente il campionato. Testa anche al ritorno dei quarti di Champions contro l’Ajax: l’eventuale festa sarà rimandata. Ampio turnover: tanti big neanche convocati per questa trasferta

SPAL-JUVE: SEGUI IL LIVE

La Juventus è ad un solo punto dalla conquista matematica del suo ottavo scudetto consecutivo. Il match ball si gioca a Ferrara, contro la Spal, nel pomeriggio di sabato 13 aprile. I bianconeri si presentano con una formazione ampiamente rimaneggiata: martedì prossimo c’è la partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro l'Ajax e mister Allegri ha preferito risparmiare la possibile trasferta-scudetto a molti dei suoi titolari. A cominciare da Cristiano Ronaldo: "E' rientrato dall'infortunio al limite, rischiarlo non avrebbe senso", spiega il tecnico, che rinvia qualunque festeggiamento. "Dobbiamo prendere il punto, o i tre punti - dice Allegri -, che ci servono a vincere lo scudetto, ma i festeggiamenti vanno rimandati, martedì c'è una partita che dovrebbe consegnarci il passaggio alle semifinali di Champions”.

Nessun festeggiamento

“Può essere una giornata straordinaria, vincere gli scudetti non è facile, figuriamoci vincerne 8 di seguito”, ha detto Allegri in conferenza stampa. “Va celebrato perché è stato fatto un lavoro straordinario dalla società negli ultimi anni, da quando alla presidenza c'è Andrea Agnelli". Il mister ha detto: "Voglio una bella partita, dobbiamo conquistare almeno un punto per lo scudetto contro una squadra che in casa gioca bene”. Al seguito della squadra è sicura la presenza di Pavel Nedved, il vicepresidente bianconero, mentre è in dubbio quella del presidente Andrea Agnelli. Al fischio finale tutti negli spogliatoi e ritorno in treno a Torino, dove la squadra al completo potrebbe anche decidere di concedersi una cena, ma niente di più di quanto i giocatori fanno abitualmente durante la stagione. Poi tutti a dormire per essere in forma Champions.

Gli assenti nella Juve

Ronaldo non giocherà a Ferrara nella partita che potrebbe assegnare l'ottavo scudetto consecutivo alla Juventus. Allegri opera un massiccio turnover. Matuidi, sostituito nella sfida contro l’Ajax, sta bene ma non verrà rischiato. Barzagli è recuperato. In porta gioca Perin. Allegri in conferenza ha detto che Cuadrado e Kean saranno del match mentre tra i baby, uno tra Coccolo e Nicolussi giocherà dall'inizio ma attenzione anche a un altro giovanissimo: Gozzi. Non convocati, oltre a CR7, anche Chiellini, Caceres, Pjanic, Douglas Costa, Mandzukic, Rugani, Matuidi ed Emre Can.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"