Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Champions League, Manchester Utd-Barcellona 0-1: gol e highlights quarti di finale. VIDEO

2' di lettura

Importante vittoria in trasferta per Messi e i suoi compagni: a decidere il match è un autogol di Luke Shaw nel primo tempo. Per i Red Devils sarà necessario vincere al Camp Nou per accedere alle semifinali

Vittoria importantissima con il risultato di 1-0 per il Barcellona di Ernesto Valverde all'Old Trafford di Manchester. A decidere il match è un autogol di Luke Shaw che devia nella sua porta un colpo di testa di Luis Suárez. Per i Red Devils ci vorrà una rimonta al Camp Nou per accedere alle semifinali. (LA CRONACA DELLA PARTITA)

Primo tempo: vantaggio Barça con l’autogol di Shaw

Come prevedibile, è il Barcellona a gestire il gioco fin dai primi minuti. Un possesso che si concretizza nella rete del vantaggio già al 12’ con l’autogol di Shaw dopo il colpo di testa di Luis Suárez. Un gol inizialmente annullato dall’arbitro per un presunto fuorigioco dell’uruguagio, ma poi convalidato. Nonostante l’esultanza dell’ex Liverpool, il tabellino segna autogol del difensore inglese e conferma la maledizione per il numero 9 blaugrana che non segna in trasferta in Champions dal 2015. Al 27’ brivido per tutti i tifosi catalani: Smalling travolge Messi che resta a terra con il volto sanguinante ma dopo le cure dei medici l’argentino si rialza e torna in campo. Prima della fine del primo tempo altre due occasioni: la prima di Coutinho con un tiro dal limite ben parato da De Gea, la seconda con un colpo di testa di Dalot, difensore dei Red Devils. (I RISULTATI - LE CLASSIFICHE DEI GIRONI - SERIE A: GOL E HIGHLIGHTS)

Secondo tempo: il Barça amministra e vince il match

Nella ripresa è buono l’avvio dello United che si rende pericoloso con Rashford, ma il suo tiro finisce largo. Al 65’ arriva una chiara occasione per Suárez che sull’assist di Semedo si ritrova in area di rigore ma calcia sull'esterno sprecando il 2-0. Un secondo tempo ricco di cambi (molto sorprendente quello di Martial al posto di Lukaku nello United) e senza particolari emozioni con il Barcellona che riesce a gestire il vantaggio. Per gli inglesi ci vorrà un’altra impresa, questa volta al Camp Nou, dopo l’incredibile rimonta al Parco dei Principi negli ottavi di finale. In quel caso, Solskjaer e i suoi riuscirono a ribaltare addirittura uno 0-2 subito all’Old Trafford.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"